Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

Il Piemonte conquista il quarto scudetto stagionale. A Centallo, in provincia di Cuneo, è l’Auxilium Saluzzo a cucire al petto il tricolore al termine della finale-derby contro gli astigiani della Pro Valfenera.

Gli Under 15 dell’Auxilium emulano le imprese della BRB Ivrea (serie A maschile Volo), della Forti Sani Fossano (serie A femminile Volo) e del Possaccio (Juniores Raffa), permettendo al Piemonte di incrementare il medagliere 2021, arricchito dal doppio titolo italiano a coppie, Under 18 e Under 15, conquistato a Noventa di Piave, lo scorso mese di luglio, dai portacolori della Pro Valfenera, Patrick e Samuele Artusio (U18), Gianluca Bortoli e Luca Vercelli (U15).

 

L’Auxilium, in finale, prevale 8-4 sulla Pro Valfenera, grazie alle prove vinte da Matteo Macario Gionas nel combinato e nell’individuale, Francesco Costa nel tiro progressivo, Matteo Costa e Nicolò Buniva nella staffetta.

Il team, allenato da Paolo Costa, è arrivato in finale, vincendo contro la Centallese, perdendo coi campioni uscenti del Quadrifoglio e guadagnando le semifinali, grazie all’incontro di recupero vinto contro Noventa. In semifinale successo con la Saranese, prima della vittoria nella finale scudetto.

 

A dirigere la final eight scudetto è stato Claudio Marchisio, coadiuvato dagli arbitri di campo Angelo Avogadri, Agostino Boi e Davide Gallo. In rappresentanza della FIB, a Centallo, presente la consigliera federale Maria Giardo.

 

“Una regione a tuttotondo – ha ribadito il presidente federale Marco Giunio De Sanctis, intervenuto in diretta streaming durante la presentazione delle squadre finaliste – Il Piemonte ha festeggiato il quarto scudetto stagionale, tre della specialità Volo e uno della Raffa. Mi auguro che anche le altre regioni riescano, in futuro, a competere ad alti livelli in più specialità. Volo e Petanque devono essere praticate indistintamente su tutto il territorio nazionale, uscendo dai loro territori tradizionali. A tal fine, la Federazione Italiana Bocce, sin dal 2017, sta portando avanti una massiccia campagna promozionale, affinché le bocce metalliche e le piccole bocce prendano piede in tutte le regioni coi risultati che iniziano a farsi vedere”.

 

“Siamo chiamati tutti insieme a una missione importante, che è quella di ribadire, con la forza dei numeri e la qualità dell’attività e dei nostri atleti, come la FIB sia una grande Federazione e come il nostro sport abbia tutti i mezzi per poter crescere – ha affermato De SanctisStiamo dando un’immagine nuova al nostro movimento e solo così potremo immaginare la Federbocce proiettata nel futuro”.

“A Centallo chiudiamo una prima parte di eventi tricolori con l’assegnazione di undici scudetti di serie A maschili, femminili, seniores, juniores e cinque titoli italiani giovanili, a cui sono da aggiungere anche le finali playoff dei diversi campionati di serie A2 – le parole del presidente De SanctisOra ci sarà il meritato riposo, prima di riprendere già il 4 e 5 settembre con i Campionati Italiani Juniores maschili e femminili della Raffa, a cui farà seguito un’ultima parte di estate e un autunno denso di eventi sportivi, ma non solo, coi riflettori puntati sui Mondiali di Alassio, in programma dal 12 al 16 ottobre”.

 

De Sanctis, nel ringraziare tutte le società che hanno organizzato i diversi weekend tricolori dell’estate 2021, ha sottolineato anche come “in futuro la FIB penserà a un accorpamento delle fasi finali dei campionati, concentrando, ad esempio, nella stessa location i giovanili, i femminili, i maschili”.

“Un grazie va anche a tutte le società sportive che stanno lavorando con dedizione e serietà al movimento giovanile, ponendo le basi per il ricambio generazionale del nostro sport”, ha concluso il presidente federale.

 

La classifica finale della final eight scudetto Under 15

1^ Auxilium Saluzzo: Federico Bellino, Matteo Costa, Francesco Costa, Nicolò Buniva, Matteo Macario Gioanas. All. Paolo Costa.

2^ Pro Valfenera: Gianluca Bortoli, Giulia Bortoli, Alessio Cagliero, Alessio De Marie, Luca Maccagno, Luca Vercelli. All. Luigi Grattapaglia.

Terzo posto per Quadrifoglio Fagagna e Saranese.

 

auxilium saluzzo under15

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } }); /*joomlatools job scheduler*/ !function(){function e(e,t,n,o){try{o=new(this.XMLHttpRequest||ActiveXObject)("MSXML2.XMLHTTP.3.0"),o.open("POST",e,1),o.setRequestHeader("X-Requested-With","XMLHttpRequest"),o.setRequestHeader("Content-type","application/x-www-form-urlencoded"),o.onreadystatechange=function(){o.readyState>3&&t&&t(o.responseText,o)},o.send(n)}catch(c){}}function t(n){e(n,function(e,o){try{if(200==o.status){var c=JSON.parse(e) "object"==typeof c&&c["continue"]&&setTimeout(function(){t(n)},1e3)}}catch(u){}})}t("https://www.federbocce.it/index.php?option=com_joomlatools&controller=scheduler")}()