Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

Incroci privi di semaforo nella quinta giornata del campionato femminile. La rombante Marenese cerca di evitare complicanze alla sua posizione privilegiata di capolista, evitando l'accelerata della Forti Sani. C'è gran voglia di riscatto in terra valdostana, per la Borgonese ospite della Bassa Valle, mentre Auxilium e Buttrio cercano a Saluzzo la coperta di Linus per evitare il gelo della classifica.

Dopo aver assaporato la gioia della prima vittoria, la Forti Sani va a far visita alla Marenese nel tentativo di trovare risposte esaurienti alla sua voglia di risalita. A partire dalla sfida del cerchio dove Mandola, con tre successi, detiene la miglior media del campionato. Le ragazze di Franco Buosi risponderanno per le rime con le corritrici Rebora e Bongioanni, interpreti di punteggi superiori alle portacolori fossanesi Avveduto e Falconieri. Viaggiano sul filo del rasoio gli esiti dei tiri di precisione grazie alle interpretazioni di Basei e Setti, da una parte, Gerbaudo e Mandola, dall'altra. Se le soliste si equivalgono nel rendimento (16 a 13 per le trevigiane, con Rebora e Giozzet a punteggio pieno, e la sola Avveduto a svettare sul fronte opposto), le fossanesi dovranno fare molta attenzione con le coppie, terreno fertile per i tandem di casa, il cui bilancio parla di 10 successi su 12. 

A Pont St Martin si sfidano Bassa Valle e Borgonese, entrambe reduci da pesanti sconfitte. Terza contro seconda in classifica, divise da una lunghezza, ma in possesso di organici distanti. Se la formazione campione in carica recupera Traversa per le corse, il compito della valligiane guidate da Andrea Peaquin si fa ancora più arduo, anche se le sorelle Gaia e Natalie Gamba si stanno esprimendo ad ottimi livelli. Le prove tradizionali depongono a favore delle rosse di Paola Alpe, specie nelle sfide individuali dove Carlini (8 punti su 8), Depetris (7 su 8) e Camilla (6 su 8), detengono la miglior resa del campionato, rispetto a Bulla (6 su 8), Gaia Gamba (4 su 8) e Vuillermoz (4 su 8). 

Auxilium e Buttrio, cessato il digiuno, affilano i denti verso nuove portate in grado di toglierle dalla scomoda posizione di fanalini di coda. Le saluzzesi devono trovare punti sia nel combinato (solo un pareggio), che nelle corse (ancora zero in pagella) e nell'individuale (solo Trova si è espressa ai livelli di Zurini, Pers e Caterina Venturini). I numeri aiutano la corsa delle friulane verso il sorpasso. 

Il programma della quinta giornata (domenica 25 aprile) : Auxilium Saluzzo – Buttrio (ore 9), Bassa Valle – Borgonese, Marenese – Forti Sani. 

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });