Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

Sono sempre loro, Brb e La Perosina, sorelle d'Italia, le grandi firme del massimo campionato del volo, dal 2010 eterne protagoniste nei playoff. E sono loro a ballare sulla panca del girone di andata, virtuali capolista in attesa del recupero dei campioni in carica del Gaglianico.

 

FIRMATO - La blasonata Signora in Rosso (sette scudetti e tre secondi posti in undici final four) ha messo in fila 105 punti, 61 nel tradizionale e 44 nei tiri centrali. Un cammino positivo  a detta del tecnico Aldino Bellazzini, che aggiunge: “Se alla vigilia del campionato mi avessero proposto questo bilancio, avrei firmato subito. Tenuto conto delle difficoltà, insite non solo nel campionato a causa del covid, ma pure inizialmente di alcuni giocatori, posso dirmi soddisfatto. Una sconfitta ci può stare, non si può vincere sempre. Entrando nel merito delle prestazioni, confermo quanto siano determinanti le prove della fase centrale. Se non fai almeno 6 punti in quelle cinque sfide, diventa poi difficile recuperare, perchè nel tradizionale non hai delle certezze. Nelle coppie abbiamo il miglior rendimento del campionato, se non sbaglio con 26 punti. Al contrario ne sono arrivati pochi nell'individuale, ma in termini di gioco ho visto ottimi comportamenti. Non entro nel merito dei singoli, anche se sono evidenti le prestazioni complessive di Nari, di Grattapaglia, di Grosso, anche se Daniele talvolta accusa la mancanza di ritmo partita, lui che era abituato a giocare molto anche in settimana. Ma tutti stanno dando il massimo. Il gruppo c'è. E per i playoff pronostico una bella lotta".  

 

RIPRESI - Aria soddisfatta pure in casa dei Boulenciel di Giancarlo Data. Meno titolati (tre scudetti e quattro secondi posti nella dieci final four disputate), ma sempre in pole nelle gerarchie del massimo campionato. “Dopo la bastonata con la Brb – esordisce il tecnico Carlo Pastreci siamo prontamenti ripresi contro il Gaglianico, e questo è stato molto importante anche sotto il profilo del morale. Il bilancio dell'andata è positivo, secondo pronostico. Direi che non si sono verificate particolari difficoltà nelle varie prove. Siamo anche riusciti finalmente a vincere a terne. Ottimi i corridori. Nella staffetta Brnic viaggia a 32 su 32 per volta. Forse è basso il rendimento delle coppie, mentre nelle individuali abbiamo espresso il maggior punteggio del campionato con 25 punti, di cui 11 conquistati dall'ottimo Feruglio, imbattuto in 6 prove. I due neo acquisti si sono inseriti facilmente nel gruppo. Matteo Mana sta andando alla grande; Janzic sta crescendo, anche se nel tradizionale talvolta è stato costretto a soccombere in extremis. Ora ci aspetta un girone di ritorno assai ostico con ben cinque incontri su sei in trasferta".

BRB

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });