Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

Sono tre match della verità quelli in programma nella quarta giornata della serie A femminile del Volo. 

La sfida fra Borgonese e Marenese dovrà dire se è vera gloria quella della capolista trevigiana. Il confronto Buttrio – Bassa Valle dovrà verificare se è vera la posizione di entrambe le contendenti. E Forti Sani – Auxilium dovrà verificare il vero valore della formazione fossanese. 

Sui terreni delle campionesse in carica si presenta una Marenese le cui ambizioni troveranno lì il test adeguato. È il primo match da alta classifica, fra due team proiettati verso la disputa dei playoff. In questo tipo di incontri salgono sulla bilancia non solo i numeri espressi dopo tre giornate, ma cuore, coraggio, concentrazione. Il testa a testa sul cerchio fra Depetris e Basei, lascia poco spazio al pronostico, stante l'equilibrio tecnico maturato dalle rispettive prestazioni (19, 22, 23 e 24, 18, 19). Diversa la situazione nelle corse, dove Traversa e Depetris vantano score più importanti di Rebora, Pennello e Bongioanni. Al contrario il tiro di precisione depone a favore delle trevigiane di Franco Buosi, nella fattispecie Basei e Setti, mentre in casa borgonese si cerca una interprete all'altezza dei punteggi della Carlini. Si va in altalena nelle prove tradizionali. Con le 9 coppie sin qui schierate la Marenese ha sfiorato l'en plein con 8 successi; la Borgonese ha invece mostrato difficoltà, andando a segno solo 4 volte. Le soliste hanno invece premiato le donne di Paola Alpe, specie con Camilla, Carlini e Depetris (17 punti su 18). Di là in evidenza Rebora, Giozzet, Basei e Setti con 12 punti su 16. 

Buttrio vuole cancellare lo zero in classifica. E per mettere in difficoltà le valdostane della Bassa Valle dovrà cercare punti lontano dalle prove veloci dove le sorelle Gaia e Natalie Gamba salgono a score superiori rispetto a Virginia Venturini e Zurini. A cominciare dal bottino del tiro di precisione, a cui Pers e Caterina Venturini possono ambire, guardando gli score di Bulla, Angiari e Vuillermoz. Tutto il resto non è noia, ma grande incertezza dettata dai rendimenti delle sfidanti, sia a coppie (6 punti su 18 ciascuna), che nell'individuale (14 a 12, su 24, a favore delle valligiane). 

A Fossano incroceranno i metalli Forti Sani e Auxilium. Troveranno le padrone di casa la chiave per accedere alla stanza del successo? Riusciranno a tradurre in prestazioni vincenti la dotazione tecnica di cui sono in possesso? Senza nulla togliere all'orgoglio saluzzese, le risposte dovrebbero essere scontate se valgono i diritti della classe individuale. 

Il programma della quarta giornata (domenica 18 aprile): Borgonese – Marenese (inizio ore 9), Buttrio – Bassa Valle, Forti Sani – Auxilium Saluzzo.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });