Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

Falconieri Mattia 19Zoia Alex

 

Doppio appuntamento giovanile con i Master di tiro disputati sui campi valdostani di Bassa Valle e veneti di Noventa di Piave.

 

Sui terreni valligiani è stato il beniamino di casa, Mattia Falconieri, a catturare i riflettori grazie a due manche da 44/48 e 46/48 (nuovo record italiano under 18). Dietro di lui il socio di club Matteo Golfetto con un totale di 81 su 95 (40/48 più 41/47). Punteggi inferiori per Emanuele Soggetti della Perosina (78), Simone Mana e Davide Fantini della Beinettese (68), Alberto Amerio del Carmagnola (67) ed altri sei atleti con score inferiori.

 

Nella competizione orientale hanno svettato Alex Zoia e Ivan Soligon. I due atleti della Marenese si sono piazzati ai primi due posti della classifica finale avendo realizzato un totale di 80 bocce colpite nei due turni. 44/48 e 36/48 per Alex, 40/46 e 40/46 per Ivan. Alle loro spalle si sono piazzati Matteo Cucciol (59), Alessandro Breda (52), Fabio Di Lenardo (52), Cristian Iurilli (51), e altri nove tiratori con punteggi inferiori.

 

Nelle foto Mattia Falconieri e Alex Zoia

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });