Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

Consumata la quinta giornata, ultima del 2019, il torneo rosa si concede un po' di riposo per riprendere sabato 18 gennaio e trovare il tempo per dare…i numeri, attraverso l'analisi delle varie prove. Occorre tener presente, nella valutazione del rendimento, che Forti Sani e Bassa Valle hanno disputato una partita in meno rispetto alle altre quattro protagoniste.

 

GLI ANELLI DI BASEI - Alle prese con il cerchio si sono cimentate in 8. Una sola l'atleta imbattuta nel combinato. Si tratta di Valentina Basei (Saranese) con 4 vittorie ed un pareggio, seguita da Barbara Gerbaudo (Forti Sani) con 3 successi ed una sconfitta. Anche Barbara Zurini (Buttrio) viaggia a punteggio pieno, ma ha disputato due sole prove. Per contro Chiara Mellano (Auxilium) è ancora alla ricerca del primo punto. Lo score più alto è stato realizzato da Gerbaudo, con 25. Nel rendimento per società la Saranese (9 punti) precede Forti Sani (6), Buttrio (6), Bassa Valle (4), Borgonese (3) e Auxilium (0).

 

LE CORSE DI TRA-ZIL - Con 4 vittorie ed una sconfitta, Serena Traversa e Leyla Ziliotto compongono la migliore staffetta delle 6 sin qui esibitesi. E detengono pure il punteggio più alto: 44 su 53. Alle loro spalle Valentina Avveduto – Barbara Gerbaudo (Forti Sani), con 3 successi su 4, e Valentina Basei – Giorgia Rebora (Saranese) con 3 su 5. Quanto a punteggi, dietro al tandem borgonese troviamo i 42/49 di Avveduto-Gerbaudo, e i 40/54 di Natalie e Gaia Gamba (Bassa Valle). Tutte e 6 le coppie hanno ottenuto almeno una vittoria.

 

LA PRECISIONE DI CATERINA - E' lei, Caterina Venturini, campionessa europea 2017 della specialità, la migliore interprete del tiro di precisione con i suoi cinque successi su cinque, il punteggio più alto (28) e la miglior media (19). L'atleta della Buttrio precede nel rendimento le due portacolori della Borgonese, Francesca Carlini (4 vittorie e un pari, punteggio massimo 24) e Marika Depetris (4 vittorie ed una sconfitta, punteggio massimo 23). Sino ad ora sono scese sul tappeto della precisione 17 atlete. Nella graduatoria per società, svetta la Borgonese (17 punti su 20), seguita da Buttrio (15 su 20), Bassa Valle (7 su 16), Forti Sani (6 su 16), Saranese (7 su 20), Auxilium (4 su 20).

 

IL PIENO DELLA VICHINGA - Serena Traversa non teme rivali nel tiro progressivo. La Vichinga della Valle Susa è l'unica a punteggio pieno. Dietro l'atleta della Borgonese ci sono Luisa Bongioanni (Auxilium) con 4 successi ed una sconfitta, Virginia Venturini (Buttrio) con 2 vittorie e un pari, Gaia Gamba (Bassa Valle) con 2 vittorie e 2 sconfitte, mentre Giorgia Rebora (Saranese) è ferma ad un pareggio. Curioso il fatto che la Forti Sani abbia schierato nella corsa individuale tre interpreti (Cristina Oddone, Norma Pautassi, Raffaella Marengo) per onor di firma, mentre lo scorso anno si affidò con risultati positivi a Barbara Gerbaudo.

 

LE CINQUE PER SETTI - L'under 18 Angelica Setti, in forza alla Saranese, è la reginetta dell'individuale con le sue cinque vittorie in altrettanti incontri. Grazie a lei, ma anche a Valentina Basei (8 punti su 8), Zaira Cescon (8 su 10), Nicole Penello (2 su 4) e Cinzia Francescon (2 su 4), il club di Santa Lucia di Piave detiene il primato del rendimento con 30 punti su 40. Dietro al team trevigiano c'è la Borgonese con i sui 26 punti su 40, frutto delle prestazioni delle soliste Marika Depetris (8/10), Francesca Carlini (6/6), Leyla Ziliotto (6/10), Nadia Camilla (6/10). Percentuali di resa inferiori per Forti Sani (18 punti su 32), Buttrio (19 su 40), Bassa Valle (10 su 32) e Auxilium (9 su 40). Sono scese in campo sino ad ora 36 individualiste.

 

LA COPPIA IN CAM-PER - Sono della capolista Borgonese le coppie più redditizie. Con il tandem più affiatato, composto da Nadia Camilla e Micol Perotto (4 successi su 5), il club di patron Piero Pettigiani svetta con 18 punti sui 30 in palio. Alle sue spalle Forti Sani (14 su 24), Auxilium (17 su 30), Saranese (14 su 30), Bassa Valle (10 su 24), Buttrio (11 su 30). Delle 47 coppie schierate, oltre a Perotto-Camilla, si sono messe in luce Chiara Bodrone-Paola Torasso dell'Auxilium (6 punti su 6), Paola Mandola-Liliana Cavaglià della Forti Sani (6 su 6), Francesca Carlini-Josella Lombardi della Borgonese (4 su 4), Barbara Zurini-Cristina Budai della Buttrio (4 su 4). Ad utilizzare il maggior numero di coppie è stata la Saranese (11), al contrario della Bassa Valle (4).

 

Nella foto le capoliste della Borgonese

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } }); /*joomlatools job scheduler*/ !function(){function e(e,t,n,o){try{o=new(this.XMLHttpRequest||ActiveXObject)("MSXML2.XMLHTTP.3.0"),o.open("POST",e,1),o.setRequestHeader("X-Requested-With","XMLHttpRequest"),o.setRequestHeader("Content-type","application/x-www-form-urlencoded"),o.onreadystatechange=function(){o.readyState>3&&t&&t(o.responseText,o)},o.send(n)}catch(c){}}function t(n){e(n,function(e,o){try{if(200==o.status){var c=JSON.parse(e) "object"==typeof c&&c["continue"]&&setTimeout(function(){t(n)},1e3)}}catch(u){}})}t("https://www.federbocce.it/index.php?option=com_joomlatools&controller=scheduler")}()