Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

L'azzurro Matteo Mana porta l'Italia del Volo sul tetto del mondo nel tiro di precisione ai Mondiali di Mersin.

Il neo-iridato batte in finale il campione uscente, il trentasettenne sloveno (sei volte mondiale e otto europeo) Davor Janzic, per 23-18.

Il ventunenne Mana, già due volte campione del mondo giovanile nella specialità, ottiene un risultato strepitoso con un percorso netto.

L'atleta nato a Saluzzo, infatti, si era imposto in semifinale per 19-6 contro il cileno Galvez, mentre nei quarti la vittoria sul suo avversario era stata di 21 a 12.

Il mondiale in terra turca ha regalato questa prima gioia al team azzurro, guidato dal ct Enrico Birolo.

Matteo Mana, classe 1998, piemontese tesserato per la società francese Cro Lyon, arricchisce il proprio palmarès, aggiungendo nella propria bacheca il settimo titolo mondiale, a cui sommare tre argenti e due bronzi nelle kermesse iridate.

 

Galleria Fotografica >>

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });