Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

Prima di tuffarsi nel mare blu di Alassio per l'ultimo atto della stagione che assegnerà lo scudetto 2019, il massimo campionato ha deciso di … dare i numeri, entrando nel merito di ciascuna specialità.

 

COMBINATO – E' stato Jasmin Causevic (Pontese) a scalzare dal trono del cerchio Emanuele Bruzzone (Brb). Quest'ultimo era partito lancia in resta (8 vittorie e un pari), mentre nella seconda parte è andato a corrente alternata; al contrario dello sloveno che ha inanellato 10 successi consecutivi chiudendo con 29 punti su 34 (26/34 il ligure). Dietro di loro, fra quanti hanno disputato almeno 10 prove, Gabriele Graziano (Gaglianico) con 20/28, Jure Kozjek (La Perosina) con 14/20 e Dejan Tonejc (Borgonese) con 15/22. Migliori medie: Tonejc 26,25; Causevic 25,58; Graziano 24,78; Barbero (Ferriera) 24,56; Kozjek 24,1; Bruzzone 23,77. Sono stati 34 gli specialisti utilizzati.

 

COPPIA – Ben 167 le formazioni schierate. Si va dalle 13 di Borgonese e Noventa, alle 23 di Mondovì. Con almeno 10 prove disputate, svettano Ballabene-Grosso (Brb) con 18 punti su 22, seguiti da Carlevaro-Lucco Castello (Chiavarese) con 17/24, Sari-Ungolo (Noventa) con 21/30, Cumero-Di Fant (Belluno) con 14/22, Scassa-Cavallo (Borgonese) con 14/22 e Cibrario-Bunino (Gaglianico) con 20/32. Nella classifica del rendimento per club, sono Brb e La Perosina a mettere tutte in fila, con i loro 70 punti su 108. Dietro Gaglianico (63), Belluno (56), Noventa (55), Ferriera (53), Chiavarese (51), Pontese (49), Borgonese (39), Mondovì (34).

 

INDIVIDUALE – Il miglior solista del campionato è Daniele Grosso. L'atleta della Brb guida la top ten con un rendimento dell'80,76 per cento. Con 80 lo seguono il socio di club, Carlo Ballabene, e Simone Nari (La Perosina). Più basse le rese dal quarto posto in giù: Dejan Tonejc 70,83; Jaka Kosirnik (Pontese) 67,85; Luca Scassa 63,88; Marin Cubela (Noventa) 63,63; Marco Capello (Ferriera) 63,63; Davor Janzic (Brb) 62,5; Gregor Sever (Belluno) 61,76. A cimentarsi nella prova sono stati in 63. Ne hanno utilizzati di meno (5) Chiavarese, Ferriera e Borgonese, al contrario di Mondovì (9) e Noventa (8).

 

TERNA – E' quella composta da Cavagnaro-Grattapaglia-Ferrero (Brb), la terna più redditizia, grazie ai suoi 12 punti su 14. Bene anche quella della Chiavarese, con Baccino-Picasso-Massone (10 su 12). Percentuali inferiori per Frare-Zambon-Zoia (Belluno) con 10/16, Doria-Trivellin-Zucca (Gaglianico) con 18/30, Agnesini-Tabone-Cavallo (Borgonese) con 7/12. Chi ha tratto maggior vantaggio dalla prova è la Brb (29 su 36) che mette in fila Pontese (24), Gaglianico (22), Chiavarese (20), La Perosina (18), Ferriera (17), Belluno (15), Noventa (14), Borgonese (11), Mondovì (10). Sono 80 le formazioni schierate. Solo 4 Belluno e Gaglianico, mentre il record spetta a Mondovì con 13 (quasi una diversa ogni giornata); non da meno Pontese con 11 e Noventa con 10.

 

STAFFETTA – 30 punti su 32, punteggio massimo 60/61 (il 1 dicembre 2018), media 55,06 : sono i numeri che assegnano a Borcnik-Ferrero (Brb) la palma di miglior coppia da corsa. Alti pure i numeri di Brnic-Micheletti (La Perosina) con 18 su 20, 56/59 di massimo e 53,60 di media. Seguono Kraljc-Ziraldo (Pontese) con 24 su 36, 58/60 di massimo e 53,94 di media, e Aliverti-Roggero (Gaglianico) con 19 su 36, 59/61 di massimo e 53,44 di media. Si sono sfidate nella prova 21 coppie: solo Gaglianico e Pontese sono riuscite a schierare sempre la stessa. L'attuale record del mondo (59 su 60) è stato stabilito dai francesi Chirat G.-Chirat A., e dagli italiani Borcnik-Ferrero (59/62) e Brnic-Longo (59/60).

 

TIRO DI PRECISIONE – Dei 37 cecchini alle prese con il tappeto della precisione, il rendimento premia Daniele Grosso con i suoi 27 punti su 34. Dietro al Tex Willer della Brb, ci sono Sever (25/36), Bunino (24/36), Graziano (24/36), Barbero (22/34), Feruglio (14/22), Tonejc (21/34). Quanto ai punteggi spicca il 34 di Mauro Bunino : per l'atleta del Gaglianico si attende l'omologazione del record del mondo. Con 32 seguono Barbero e Zanier, con 31 Graziano, con 30 Grosso, Gasco, Sever. La miglior media punteggi appartiene a Grosso (23,29). La speciale classifica dei rendimenti societari, recita: Gaglianico 60 punti (48 + 12 aggiuntivi), Brb 56 (43 + 13), La Perosina 53 (42 + 11), Borgonese 49 (40 + 9), Pontese 46 (36 + 10), Belluno 45 (37 + 8), Ferriera 42 (35 + 7), Mondovì 36 (30 + 6), Noventa 31 (23 + 8), Chiavarese 30 (26 + 4).

 

TIRO PROGRESSIVO – 19 corridori hanno interpretato la prova da 6 buche. Su tutti svetta Leo Brnic (La Perosina) con 24 punti su 30, il punteggio massimo di 49/50 e una media di 44,80. Dietro di lui Anze Petric (Borgonese) con un rendimento di 27 su 34, punteggio massimo di 49/50 e media di 44,41. Rese inferiori per Mauro Roggero (24 su 36; 47/49; 43,55 di media) , Marco Ziraldo (12 su 18; 47/49; 43,44 di media), Ales Borcnik (19 su 30; 48/50; 44,80 di media). In questa prova il maggior numero di punti è stato ricavato dalla Perosina (28) seguita da Borgonese (27), Gaglianico (24), Brb e Pontese (21), Chiavarese e Belluno (18), Noventa (9), Ferriera (8), Mondovì (6). L'attuale record del mondo è stato stabilito dal francese Frederic Marsens con 49 su 50, ed eguagliato da Petric e Brnic. Per il tiro da 3 buche si sono cimentati in 22. Il migliore risulta Daniele Micheletti (La Perosina) con 10 punti su 10, il punteggio massimo di 47/48 ed una media di 45,10; lo segue Ferrero con 13 su 17; 47/48; e media di 43,47. Anche in questo caso svetta La Perosina (15 punti su 18) davanti a Brb e Pontese (13), Belluno (10), Noventa (8), Borgonese e Ferriera (7), Gaglianico (6), Mondovì (3), Chiavarese (2).

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });