Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

foto con le finaliste alberto e franco de chiesa direttore di gara minetti e presidente auxilium ghietti

 

E' stata La Perosina Boulenciel a porre il sigillo sulla 45esima edizione del Memorial “Pinin e Carlo De Chiesa” organizzato dall'Auxilium Saluzzo. Protagonisti del successo perosino, Carlo Negro, Vanni Collet, Mauro Carello e Patrick Bert, dinanzi ai quali si è dovuta arrendere nel match conclusivo la quadretta della Roretese composta da Gianfranco Zorgnotti, Giorgio Rainero, Giacomo Mana e Roberto Doria. Incontro assai incerto che ha visto i perosini prevalere per 11-9. Terze classificate la Beinettese Scamic di Flavio Rolandone, Omar Milanesio, Luca Baccino, Danielese Giusiano e l'Auxilium Saluzzo di Alberto Barale, Carlo Barale, Silvano Buttigliero, Davide Manolino, Stefano Zucca. La premiazione di questa prestigiosa competizione iniziata il 7 gennaio in presenza di 24 formazioni, è stata impreziosita, oltre che dalla presenza di Alberto e Franco De Chiesa, da numerose autorità sportive e civili.

 

Nella foto i finalisti del Memorial De Chiesa con Alberto e Franco De Chiesa, il direttore di gara Gabriele Minetti e il presidente dell'Auxilium, Guido Ghietti.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });