Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

Nuova giornata dei campionati di Serie A e di Serie A2. Sabato prossimo si disputerà l’undicesimo turno, che potrebbe offrire numerose indicazioni sulle possibilità di accesso alle final four, ai play-off e sui rischi di retrocessione. In particolare nel primo raggruppamento della massima serie spicca la sfida di cartello tra la Cvm Moving System (che occupa la vetta insieme all’Enrico Millo, a quota 22) e la Rubierese Arag (20), terza forza del girone 1. Il derby tra riminesi ed emiliani contribuirà inoltre a testare la condizione di due squadre che ambiscono a chiudere la regular season da protagoniste. L’altra capolista, l’Enrico Millo, attenderà l’ormai retrocessa Castelverde (1), unica squadra del campionato a non avere mai ottenuto un successo. In caso di vittoria e di un eventuale passo falso della Cvm Moving System, i salernitani si ritroverebbero primi in solitaria. I campioni in carica dell’Mp Filtri Caccialanza (16) voleranno a Cagliari, dove sfideranno l’Invoice (10), determinata a mettersi in salvo, mentre Vigasio Villafranca (14) dovrà difendersi, in casa, dalla Virtus SS Assunta Mamanero (6), che nel turno precedente ha fermato la Millo sul pari. Il big match del girone 2 è invece caratterizzato dalla sfida in terra marchigiana tra Montesanto (seconda insieme alla Fashion Cattel, con 20 punti) e la capolista Boville Marino (22). Nella decima giornata Montesanto ha espugnato di misura il campo di Montegranaro e Boville Marino si è sbarazzata dell’Aper con un eloquente 7-1. La Fashion Cattel farà visita alla Città di Rende (5), prossima a retrocedere in A2. I trevigiani, che faranno visita a Montesanto nel penultimo turno e ospiteranno la Boville Marino nell’ultima giornata, giocheranno solo per i tre punti. Quelle di Aper-Fontespina e di Nova Inox Mosciano-Montegranaro rappresentano, invece, due partite fondamentali in ottica salvezza. La Fontespina, che dista un solo punto dall’Aper e dalla Nova Inox Mosciano (entrambe appaiate a quota 13), vede concretamente la possibilità di lasciarsi alle spalle la zona pericolosa della classifica.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });