Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo


Cristina Paruta ci ha preso gusto: l’atleta della Bocciofila Merano ha conquistato meritatamente il "2° Gran Premio Rosa”, splendida gara nazionale individuale della Giorgione3Villese (Comitato di Treviso) che si è svolto a Castelfranco Veneto (TV). Dopo aver dominato le fasi eliminatorie, l’altoatesina ha battuto, nelle finali, le giocatrici di casa Vania Perin e Rosanna Crema. Nella finalissima ha affrontato la forte Giuseppina Conti (Arci Tricolore Campegine). Ma la Paruta, in forma smagliante, non ha avuto timori reverenziali e si è imposta 12-3. La meranese è al suo terzo successo nazionale della sua carriera: le sue tre affermazioni sono state conseguite tra marzo e aprile della stagione corrente.


La classifica del “2° Gran Premio Rosa” (Gara nazionale individuale 64 A-B-C): 1) Cristina Paruta (Bocc. Merano); 2) Giuseppina Conti (Arci Tricolore Campegine); 3) Rosanna Crema (Giorgione3Villese); 4) Magda Gazzola (Giorgione3Villese); 5) Vania Perin (Giorgione3Villese); 6) Marina Braconi (Bentivoglio); 7) Morena Del Rio (C.S. Bocc. Tricolore); 8) Agostina Frabetti (Progresso sez. Bocce Castello).

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });