Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

È tutto pronto per il secondo fine settimana tricolore dopo quelli vissuti a Noventa di Piave e Pontedassio. A Sassello, comune di poco meno di duemila abitanti, in provincia di Savona, si disputerà la final four scudetto della serie A femminile.

 

Le quattro formazioni scenderanno in campo, per le semifinali, domenica 27 giugno 2021, a partire dalle ore 9, quando è in programma il primo turno di incontri (una partita a terna e tre individuali). A seguire, dalle 10,15, secondo step con una partita a terne e tre individuali; mentre, dalle 11,30, il terzo turno prevede le tre partite a coppie.

A scendere in campo, per le semifinali, l’ABG Genova (prima al termine della regular season) contro la Costigliolese; mentre, l’altra semifinale vedrà sulle corsie di gioco liguri il GSP Ventimiglia e il Pontedassio.

La regular season è terminata con un sostanziale equilibrio tra le prime tre in classifica col primo posto, a pari punti (33), dell’ABG Genova e della GSP Ventimiglia, seguite dalle campioni uscenti della Petanque Pontedassio a quota 30. Più staccata, invece, la Costigliolese con 24 punti.

 

La finale scudetto, in programma dalle 14,15 di domenica 27 giugno 2021, sarà trasmessa in diretta streaming sui canali di comunicazione federali (pagina Facebook e canale Youtube).

 

“La Liguria, per il secondo fine settimana consecutivo, ospiterà una final four scudetto – ha affermato il presidente federale Marco Giunio De SanctisUn territorio dove lo sport delle bocce si vive appieno, considerando i diversi importanti appuntamenti che durante la stagione agonistica si organizzano”.

“Avremo modo di vedere in campo le migliori atlete della Petanque, dopo l’assegnazione del titolo maschile vinto dal San Giacomo – ha sottolineato De SanctisLa FIB punta molto sulla specialità delle piccole bocce, a livello mondiale la più diffusa. Il Consiglio federale, di concerto con gli organi territoriali, sta lavorando per permettere l’espansione delle Petanque sull’intero territorio nazionale, considerando che per troppo tempo questa specialità è rimasta relegata soltanto a due regioni del Nord. Mio precipuo obiettivo, sin dal 2017, è stato quello di far conoscere questa disciplina, affascinante e appassionante, in tutta Italia, anche in virtù del fatto che si può praticare ovunque”.

 

“Ci pregiamo di poter ospitare questo importante evento sportivo – ha affermato il presidente della Martina Sassello, Giuseppe VallarinoPer la prima volta la nostra società e la nostra cittadina avranno l’opportunità di vedere da vicino una finale scudetto e questo per noi è un motivo di orgoglio. Lo staff organizzativo è stato meticoloso nell’apprestare tutto quanto necessario per questo grande evento tricolore. Non ci resta che vedere le atlete in campo”.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });