Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

L'ottava giornata del massimo campionato femminile ha allargato il tetto della classifica. Per effetto dei successi della genovese Abg e del Pontedassio, ora sono loro a far compagnia al Gsp Ventimiglia sconfitto a Genova sui terreni dello Zerbino L'atteso confronto al vertice, dopo gli equilibri del primo turno (5-3), si è indirizzato sui binari delle padrone di casa (11-5) che hanno chiuso il match con un punteggio eloquente. A Centallo l'incertezza iniziale (4-4) si è vanificata sotto i colpi del Pontedassio, già vincente al termine del secondo turno (4-12). Ha impiegato di più la Costigliolese ad aver ragione della Caragliese e a spezzarne le voglie di aggancio in classifica. Dopo il 2-6 dell'avvio, le padrone di casa hanno accorciato le distanze nelle prove successive (6-10), ma il turno conclusivo ha premiato le donne di Marco Alberti. L'Auxilium Saluzzo è riuscita a togliersi dalla scomoda posizione in classifica superando di misura La Bisalta grazie alla determinata reazione nel secondo e terzo turno della sfida.

 

Risultati e classifica

 

Serie AF : Abg Genova – Gsp Ventimiglia 15-7, Caragliese – Costigliolese 10-12, Centallese – Pontedassio 6-16, La Bisalta – Auxilium Saluzzo 10-12 ( Abg Genova, Gsp Ventimiglia e Pontedassio 18, Costigliolese 15, Caragliese 9, Auxilium Saluzzo e La Bisalta 6, Centallese 3).

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });