Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

Un protocollo d’intesa tra la FIB Molise, la Bocciofila Monforte Campobasso e la Cooperativa Sociale Sirio per favorire l’inclusione sportiva delle persone con disabilità all’interno della struttura sportiva e della sede sociale del club che si trova all’interno della Villa de Capoa di Campobasso.

La Bocciofila Monforte, Stella d’Argento del Coni nel 2018 per gli 80 anni di affiliazione, è una delle società sportive più longeve del Molise e, più in generale, dell’intera Penisola.

Il protocollo d’intesa è stato sottoscritto, nella sede della Cooperativa Sociale Sirio, a Campobasso, dai presidenti della FIB Molise, Angelo Spina, della Bocciofila Monforte Campobasso, Giuseppe Formato, e della Sirio, Lino Iamele.

Obiettivo dell’intesa è quello di divulgare e promuovere le discipline sportive delle bocce paralimpiche e della Boccia Paralimpica, nonché l’inclusione sociale delle persone con disabilità attraverso forme di aggregazione e attività sportive.

Le parti, condividendo le finalità di migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità e dello sviluppo di una nuova cultura della disabilità, si prefiggono di confermare lo sport delle bocce quale attività con un’alta funzione sociale.

“Individueremo forme condivise per migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità, attraverso le attività motorie e tecniche con istruttori tecnici qualificati messi a disposizione dalla FIB Molise e dalla Bocciofila Monforte, accompagnati dagli operatori della Cooperativa Sirio – hanno affermato Spina, Formato e Iamele – I ragazzi si alleneranno sui campi all’esterno e sulle corsie al coperto della Bocciofila Monforte, potendo vivere appieno la storica e secolare Villa de Capoa di Campobasso”.

“Ci attiveremo per promuovere le due discipline delle bocce paralimpiche per disabili fisici e intellettivo-relazionali e la Boccia Paralimpica – hanno proseguito i tre sottoscrittori – Sotto quest’ultimo profilo ci attiveremo con la Federazione Italiana Bocce, considerando che in Molise dobbiamo partire da zero con la disciplina sportiva riservata ai disabili gravi”.

“Organizzeremo anche manifestazioni, giornate promozionali e convegni – hanno concluso Spina, Formato e Iamele – E lavoreremo per integrare i ragazzi interessati all’iniziativa nell’ambito delle attività sociali e ricreative della Bocciofila Monforte”.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } }); /*joomlatools job scheduler*/ !function(){function e(e,t,n,o){try{o=new(this.XMLHttpRequest||ActiveXObject)("MSXML2.XMLHTTP.3.0"),o.open("POST",e,1),o.setRequestHeader("X-Requested-With","XMLHttpRequest"),o.setRequestHeader("Content-type","application/x-www-form-urlencoded"),o.onreadystatechange=function(){o.readyState>3&&t&&t(o.responseText,o)},o.send(n)}catch(c){}}function t(n){e(n,function(e,o){try{if(200==o.status){var c=JSON.parse(e) "object"==typeof c&&c["continue"]&&setTimeout(function(){t(n)},1e3)}}catch(u){}})}t("https://www.federbocce.it/index.php?option=com_joomlatools&controller=scheduler")}()