Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

Tutto ciò che c’è dietro a una manifestazione sportiva: come nasce un progetto, come si sviluppa e si realizza, l’organizzazione, la ricerca di fondi, i patrocini, la comunicazione e la promozione. Tutti questi aspetti sono stati al centro del seminario “L’evento sportivo” tenuto da Federazione Italiana Bocce Toscana agli studenti del primo anno dell’indirizzo “Finanza e Marketing con potenziamento sportivo” dell’istituto Gobetti Volta di Bagno a Ripoli (FI). Si tratta di una delle prime iniziative previste dal Progetto Pilota “Bocciando si impara…alle superiori”, una delle novità introdotte dal Centro Studi e Formazione FIB.

“In Toscana stiamo sperimentando un progetto pilota dedicato agli Istituti di Istruzione Superiore a indirizzo sportivo, che prevede un percorso lungo tutto il quinquennio di studi, con in programma sia una parte motoria che una rivolta alla conoscenza del mondo sportivo, accompagnando l’insegnamento curricolare, offrendo una didattica dello sport a 360 gradi”, dichiara il Presidente di FIB Toscana Giancarlo Gosti.

L’incontro tra il prestigioso Gobetti Volta e una Federbocce sempre più attenta all’aspetto formativo è stato proficuo, e il progetto è partito immediatamente, consentendo alla scuola di svolgere presto uno dei tanti moduli di approfondimento del settore sportivo in programma per i ragazzi. Dopo un’introduzione sulla disciplina bocce e sulle sue specialità, la spiegazione dell’ordinamento sportivo italiano e della struttura della Federazione e di una società sportiva, i ragazzi si sono dedicati allo studio dell’evento sportivo in tutte le sue sfaccettature, analizzandone poi uno a cui hanno partecipato. Le lezioni sono state condotte dal tecnico FIB Claudio Costagli. Il prossimo passo sarà l’organizzazione, da parte dei ragazzi, di un evento boccistico sul territorio, compatibilmente con l’emergenza sanitaria; il prossimo anno sono previsti altri moduli.

Il coordinatore del Centro Studi e Formazione, e Presidente del C.R. Toscana Giancarlo Gosti si mostra soddisfatto: “La qualità della nostra proposta viene recepita dagli Istituti, gli insegnanti ne comprendono il valore, ma soprattutto gli studenti mostrano partecipazione e apprezzamento. La Federazione punta molto su questo progetto, siamo pronti ad accogliere le richieste di tutte le scuole interessate”.

Grazie all’intervento di Federbocce, le ragazze e i ragazzi del Gobetti Volta ora hanno la possibilità di vedere con un altro occhio le manifestazioni sportive, acquisendo strumenti e conoscenze di cui fare tesoro per i futuri sbocchi professionali.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });