Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

13° TROFEO FEMMINILE CITTA' DI TOLENTINO (gara nazionale femminile, tutte le categorie)

Kety Crescenzi (Salaria Monteprandone) prima e Sara Pascucci (Tolentino) seconda. E' stata una giornata straordinaria quella di domenica 1 dicembre per le bocce femminili marchigiane a Tolentino dove, nella bocciofila presieduta da Claudio Pascucci, papà della seconda classificata, si è disputato il Trofeo Femminile Città di Tolentino, tradizionale e prestigiosissima gara nazionale che ha richiamato le migliori giocatrici italiane della raffa.

Agli ordini del direttore di gara Luigi Emiliani erano 100 le giocatrici in gara (16 di categoria A, 31 di categoria B e 53 di categoria C). Tra loro, solo per fare qualche nome, la campionessa mondiale Elisa Luccarini, la campionessa europea Chiara Morano e tutte le altre top players italiane. Ecco perché il successo della giovanissima Kety Crescenzi assume un carattere rilevantissimo, così come il secondo posto della beniamina di casa Sara Pascucci che, in finale, si è arresa soltanto per 10-9. Entrambe sono appena uscite dalla categoria juniores. Kety è una categoria B e Sara, rientrata alle gare dopo un periodo di inattività, una categoria C. Quello che hanno fatto a Tolentino è fuori dalla norma. La Crescenzi aveva fatto l'impresa in semifinale eliminando la campionessa d'Europa Chiara Morano (Osteria Grande Bologna) con il punteggio di 10-8, mentre la Pascucci era emersa dal lato di tabellone delle categorie B e C, battendo in semifinale la veneta Lucia Bottacin (Scaltenigo) per 10-3. Poi la finale tra le due giovani e straordinarie marchigiane, decisa all'ultima boccia a favore della Crescenzi. Applausi per tutte al termine di una giornata strepitosa per le bocce femminili marchigiane.

 

10° TROFEO CITTA' DI MATELICA (Individuale femminile, tutte le categorie)

Bella e molto partecipata la gara regionale femminile Trofeo Città di Matelica per individualiste di ogni categoria.

La bocciofila del presidente Mauro Canil ha organizzato perfettamente la competizione che ha raccolto l'adesione di 83 giocatrici provenienti da tutta Italia (11 di categoria A, 27 di categoria B e 45 di categoria C) che si sono sfidate agli ordini del direttore di gara Giulio Zampetti.

Si è trattata di una vera e propria maratona conclusasi a terda sera con il successo di una firma prestigiosa, quella della campionessa europea juniores Laura Picchio (Spello).

La giovane umbra è emersa dalle eliminatorie delle giocatrici di categoria A per poi aggiudicarsi la finale contro la toscana Tommasina Fiorenzi (Cortona). Terzo posto per un'altra big, la laziale Sanela Urbano (Castelliri), mentre quarta si è piazzata un'altra umbra, Carla Baldassarri (S. Angelo Montegrillo).

Niente podio per per le giocatrici marchigiane. Le migliori, che non sono andate oltre la quarta partita, sono state Flavia Morelli (Lucrezia), Barbara Mattioni (Jesina) e Maria Pascolini (Tolentino).

 

CAMPIONATI PROVINCIALI DI TERNA CAT. B-C I RISULTATI

ANCONA

Cat.B

(A Monsano, Bocciofila Bar Cardelli, direttore Valerio Cicetti)

1- Renato Livieri-Marzio Tarsi-Dario Tarsi (Cesanella)

2- Giuseppe Marchegiani-Mario Mencaroni-Caludio Roccetti (Jesina)

3- Stefano Luchetti-Mirco Fioretti-Silvano Mancinelli (Belvederese)

 

Cat.C

(A Barbara, direttore Roberto Rotatori)

1- Gianluca Giulietti-Michele Ceccarelli-Francesco Sebastianelli (Serra de'Conti)

2- Antonio Quintini-Alberto Strona-Giampiero Baldarelli (Cartiere Miliani Fabriano)

3- Fulvio Brunetti-Paolo Petrolati-Alberto Piticchiani (Serra de' Conti)

PESARO-URBINO

Cat. B

(A Calcinelli, Bocciofila Metaurense, direttore Silvano Manuelli)

1- Fausto Pandolfi-Franco Ghetti-Renzo Cinelli (San Cristoforo Fano)

2- Giuseppe Ricci-Giancarlo Vichi-Marco Tonelli (Duilio Fabi Pesaro)

3- Luciano Marinoni-Fabrizio Donini-Giannino Vincenzi (Novilarese)

 

Cat. C

(A Lucrezia. direttore Giuseppe Nori)

Invieremo più tardi questo risultato

 

ASCOLI PICENO-FERMO

(Entrambe le gare a Comunanza, direttore Leo Pierantozzi)

Cat.B

1- Enrico Pulsioni-Enzo Nespeca-Mirco Bellini (Sambenedettese)

2- Massimiliano Di Battista-Fortunato Faletra-Luigi Ballini (Montegranaro)

Cat.C

1- Paolo Rotini-Pasquale Bocci-Antonio Sacconi (Comunanza)

2- Antonio Accorsi-Emidio Cacciatori-Felice Zampetti (San Giacomo)

 

A Macerata le gare si disputeranno il 12 gennaio.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });