Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

Torna il “Marche Challenge”, la manifestazione a tappe promossa da Fib Marche, finalizzata a favorire i processi di integrazione e di inclusione sociale, oltre alla pratica sportiva. L’iniziativa, ideata lo scorso anno da Luca Capponi (referente nazionale del “Centro Studi di Formazione” per il settore giovanile e paralimpico) in collaborazione con Laura Erbaccio (vicepresidente Fib Marche), è stata riproposta anche nell’estate 2019 e ha riscosso un successo strepitoso. La formula del torneo è particolarmente accattivante: prevede infatti la partecipazione di squadre composte da un atleta senior, due atlete seniores, uno junior e due atleti paralimpici. Al mattino i giocatori si sfidano in partite tradizionali a coppia e a terna miste, nel pomeriggio invece in molteplici giochi di abilità. La regola principale: divertirsi, socializzando. Tra gli obiettivi degli organizzatori anche la promozione della disciplina delle bocce, da ottenersi con il coinvolgimento di neofiti, famiglie e semplici simpatizzanti. L’operazione si trasforma così in un formidabile momento di aggregazione, per tutte le età, senza limiti di sorta. È animato da questa filosofia il “Marche Challenge”, che avrà luogo nelle diverse località marchigiane (da notare che alcune di esse avevano già ospitato l’evento nell’edizione precedente). Per le società bocciofile è un’occasione poi per valorizzare ulteriormente le loro attività e per farsi conoscere all’esterno. Giovani e non, atleti seniores e paralimpici: nessuno viene escluso. Chiunque ha la possibilità di mettersi alla prova e di diventare protagonista dell’estate. La manifestazione itinerante si prefigge inoltre di sensibilizzare le amministrazioni locali. La prima tappa si è svolta lo scorso 21 luglio, alla San Cristoforo di Fano (presieduta da Paolo Marchionni) e la successiva è programmata per domenica 25 agosto alla Tolentino di Macerata. Seguirà poi la tappa della Metaurense di Pesaro-Urbino, fissata per il 1° settembre.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });