Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

Diciannove anni in ottobre e prossimi a iscriversi alla facoltà di scienze motorie, i fratelli gemelli Michele e Riccardo Mazzoni sono due volti ben noti agli appassionati della Raffa. Aretini di nascita, militano da sempre nella Cortona Bocce, alla quale hanno donato splendidi risultati.

Ai campionati italiani Under 18 di Verbano-Cusio-Ossola 2018, ad esempio, Michele ha conquistato l’argento in coppia con Giacomo Cecchi. Michele e Riccardo condividono gli stessi interessi e gli stessi studi, ma “di solito non giochiamo in coppia insieme”, puntualizzano.

“Abbiamo visioni di gioco differenti e proprio per questo Michele ha giocato con Giacomo, divenuto fra l’altro un grande amico”. Michele è più bocciatore, sebbene “agli Italiani abbia fatto il puntista. In campionato, però, sono tornato tiratore”.

Riccardo, invece, è un accostatore formidabile: “Mio fratello è più estroso di me. Io prediligo un gioco più tranquillo”. La loro passione per le bocce è nata nel 2011. “Gli scout avevano suggerito a nostro fratello maggiore di intraprendere la disciplina, perché favorisce la concentrazione: ci siamo uniti a lui e non abbiamo più smesso”. Alla Cortona Bocce sono stati seguiti fin da subito dal tecnico Lidio Barboni, ancora oggi prodigo di consigli nei loro confronti.

Negli juniores hanno spopolato, conquistando successi nazionali e numerosi piazzamenti. Nella scorsa stagione sono giunti sul podio, con la loro società, alla prima edizione della Serie A giovanile, mentre “in passato abbiamo vinto più volte la Coppa Toscana”.

Michele si è poi portato a casa la Coppa Parodi negli Under 15 e il Trofeo Avis della Cortona. “Ci stiamo inserendo gradualmente anche nei seniores, categoria nella quale ho già vinto alcune gare”, prosegue Riccardo. Hanno partecipato al Campionato di Iª categoria, unitamente al grande Omero Fanali, agli esperti Sergio Manfroni, Santi Lazzeroni e al giovane Jacopo Salvadori: “Avremmo dovuto disputare la fase finale regionale, ma la pandemia ha interrotto ogni programma”.

Michele si ispira a Luca Santucci, Riccardo a Maurizio Mussini. Oltre a sognare la convocazione in Nazionale (Riccardo ha preso parte allo stage di Benevento nel 2019 e Michele a quello di Perugia, nel 2018), confidano di approdare in Serie A con la Cortona.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } }); /*joomlatools job scheduler*/ !function(){function e(e,t,n,o){try{o=new(this.XMLHttpRequest||ActiveXObject)("MSXML2.XMLHTTP.3.0"),o.open("POST",e,1),o.setRequestHeader("X-Requested-With","XMLHttpRequest"),o.setRequestHeader("Content-type","application/x-www-form-urlencoded"),o.onreadystatechange=function(){o.readyState>3&&t&&t(o.responseText,o)},o.send(n)}catch(c){}}function t(n){e(n,function(e,o){try{if(200==o.status){var c=JSON.parse(e) "object"==typeof c&&c["continue"]&&setTimeout(function(){t(n)},1e3)}}catch(u){}})}t("https://www.federbocce.it/index.php?option=com_joomlatools&controller=scheduler")}()