Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

Location d’eccezione per il Consiglio federale di martedì 15 giugno 2021 (in programma alle ore 17). La Federbocce, infatti, celebrerà il suo momento politico nel Salone d’Onore del CONI alla presenza del presidente Giovanni Malagò, riconfermato al vertice dello sport italiano durante le elezioni dello scorso 13 maggio a Milano, e del Segretario Generale Carlo Mornati.

“È importante per la Federazione Italiana Bocce celebrare il Consiglio federale nella casa dello sport italiano – ha affermato il presidente Marco Giunio De Sanctis – È un importante messaggio che lanceremo non soltanto al nostro mondo, ma a tutte le altre discipline sportive”.

“Con l’occasione, infatti, insieme al presidente Malagò, presenteremo quanto fatto e quello che potremo fare come movimento sportivo, finalizzando le nostre azioni primarie soprattutto alle iniziative promozionali di avviamento alla pratica delle bocce, nonché alle attività di alto livello per proiettare lo sport delle bocce ai Giochi Olimpici, un obiettivo che nel passato ci è sempre ingiustamente sfuggito”, ha rimarcato De Sanctis.

La Federazione Italiana Bocce, con l’occasione, premierà i campioni del Mondo in carica (che abbiano in ogni caso conquistato l’oro Mondiale dopo marzo 2017): Gianluca Formicone ed Elisa Luccarini (titoli mondiali nell’Individuale Raffa nel 2019), Matteo Mana (campione mondiale senior Tiro di Precisione nel 2019, campione mondiale Under 23 Tiro Progressivo nel 2019 e campione mondiale Coppia Under 23 nel 2019), Alex Zoia (campione mondiale Coppia Under 23 nel 2019), Gabriele Graziano (campione mondiale Under 23 Tiro di Precisione nel 2019), Mattia Falconieri (campione mondiale Under 18 Coppia nel 2019), Simone Mana (campione mondiale Under 18 Coppia nel 2019) e Caterina Venturini (campionessa mondiale individuale nel 2018). La cerimonia di premiazione sarà trasmessa in diretta streaming, a partire dalle 17.00, sui canali YouTube e Facebook della federazione.

“Un momento celebrativo che sarà occasione per far comprendere, ancora una volta, come le bocce non siano soltanto quelle dello sport per tutti – ha concluso Marco Giunio De Sanctis – Il nostro movimento, infatti, ricomprende tantissimi tesserati che praticano la disciplina ad altissimo livello agonistico. Dalle bocce, sport popolare e di grande tradizione in tutto il mondo, derivano diverse discipline sportive. È incomprensibile e desta irritazione il fatto che le bocce non rientrino nel programma dei Giochi Olimpici, mentre la Boccia è inserita nel programma dei Giochi Paralimpici. Sull’approdo alle Olimpiadi, dunque, dovremo focalizzare tutti i nostri sforzi per raggiungere questo ambizioso e importante obiettivo, che potrà dare un nuovo e giusto volto alle finalità istituzionali della FIB”.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });