Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

Il Presidente federale, in rappresentanza del consiglio federale,si unisce al dolore di tutto il mondo bocciofilo e, in particolare, del comitato regionale Lombardia, per la scomparsa del suo vicepresidente Gianfranco Bazzan, condividendo appieno l’attestato di stima espresso in una nota del commissario straordinario Moreno Volpi all’uopo pubblicata:

Ho ricevuto stamane la notizia che Gianfranco Bazzan, per anni responsabile del Settore Giovanile del Comitato Provinciale di Milano e - da ultimo - Responsabile Giovanile del Comitato Regionale FIB Lombardia e vicepresidente dello stesso, è mancato questa mattina, dopo una lunga battaglia iniziata - improvvisamente - una brutta domenica di giugno dello scorso anno.

Ho conosciuto molto bene Gianfranco, una persona davvero speciale, che tanto ha dato al mondo delle Bocce come dirigente, come appassionato e, soprattutto, come amico.

Non potrò mai dimenticare la gioia che egli provò - con i suoi "ragazzi" - quanto la squadra del Comitato di Milano vinse la Coppa Italia Juniores, qualche anno fa. Quella vittoria fu il risultato di un lavoro mirato non solo verso l'aspetto tecnico dello Sport Bocce - da lui sempre tanto curato con estrema attenzione e preparazione - ma anche e soprattutto in virtù dello straordinario rapporto umano e relazionale che egli ha sempre cercato di costruire e consolidare, nel corso di questi anni, con i giovani atleti che ha avuto modo di seguire, di allenare e di crescere sia livello sportivo che, soprattutto, personale.

Caro Gianfranco, a nome mio e di tutti gli amici del mondo delle Bocce che ti hanno conosciuto, ti hanno apprezzato e ti hanno (e ti vogliono ancora) bene, mi piace ricordarti con questo pensiero, che ho trovato in rete e che - a mio avviso - sunteggia assai bene il ricordo che lasci della persona e dell'amico che sei stato per tutti noi: "l'onestà fu il suo ideale; il lavoro, la sua vita; la famiglia, il suo affetto. I suoi cari e gli amici ne serberanno sempre nel cuore la memoria".

E noi non ti dimenticheremo, stanne certo.

Ciao Gianfranco.

Moreno Volpi

Commissario Straordinario FIB Lombardia

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });