Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

In questo momento storico di estrema difficoltà per il mondo, il nostro Paese e lo sport in particolare, chiedo la collaborazione di tutti gli affiliati, tesserati e organi territoriali nel rispettare le ordinanze e le direttive dell’autorità di governo, degli enti locali, del CONI e del CIP.

 

Pertanto, in ossequio a quanto normato, al momento, e fino a nuove comunicazioni in merito con mio specifico atto deliberativo, è inibita l’attività dei Campionati di serie A e A2 di tutte le specialità, proprio al fine di evitare sperequazioni tra le varie società sportive interessate.

 

Può proseguire l’attività di alto livello (Gare Elite e Super Elite, Master etc.), sport per tutti e dei Campionati promozionali, fase eliminatoria, di tutte le specialità nei territori non interessati da provvedimenti governativi e degli enti locali, con l’avvertenza che i punteggi delle gare di alto livello e delle gare nazionali sport per tutti acquisiti dagli atleti di A1/A varranno ma non ai fini del mantenimento o del passaggio nella categoria A1.

 

È sospesa l’attività internazionale nei territori colpiti dall’emergenza, compresi raduni e stages preparatori, ed è sospesa, sempre al momento, la partecipazione ad incontri amichevoli, a competizioni che non siano Campionati o Coppe d’Europa, Campionati o Coppe del mondo, a riunioni e assemblee internazionali. Pertanto sono autorizzati esclusivamente gli stage e raduni finalizzati a prove europee e mondiali da svolgersi nei territori non interessati dall'emergenza.

 

Pertanto, queste disposizioni potrebbero subire modifiche o revoche in ogni momento e desidero rassicurare tutti che nessuno perderà denaro già esborsato o lo acquisirà indebitamente in ordine alle competizioni sospese, in quanto la Federazione, attraverso il WSM, si rende disponibile a valutare tutti i casi coinvolti dai presenti provvedimenti inibitori, anche i più controversi.

 

Nel ringraziarvi per l’attenzione e la considerazione che vorrete accordare alla mia nota auspico una pronta e celere risoluzione della delicata questione da parte delle autorità competenti.

 

Il Presidente
Marco Giunio De Sanctis

 

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });