Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

Sabato 2 novembre si è tenuto il Consiglio Federale per distribuire le risorse aggiuntive assegnate alla FIB da Sport e Salute per l’esercizio in corso, che consentono di chiudere serenamente l’anno 2019 e superare le note criticità di bilancio.

 

Pertanto è stato possibile assicurare copertura a tutti i programmi di spesa predisposti e deliberati per l’anno suddetto, costi arbitrali compresi, incrementando di circa 60.000 euro i contributi di partecipazione e risultato da destinare alle società sportive iscritte ai campionati di serie A2, giovanile, femminile e promozionali della specialità raffa.

 

Si è autorizzato l’esperimento di un rappresentate atleta, maschile e femminile, delle tre specialità, nei Comitati Tecnici Unitari, al fine di migliorare il confronto sulle tematiche di più stretto interesse tecnico-regolamentare.

 

Si è deciso di proporre al prossimo Consiglio Federale una migliore tutela per le società sportive che formino e garantiscano la più proficua attività sportiva ai giovani atleti under 18 e under 15, nonché valutare con più attenzione un’opportunità premiale nei confronti di tutti gli atleti non seniores vincitori di medaglie agli eventi internazionali e dei tecnici nazionali.

 

È stato approvato l’inserimento dei ruoli tecnici che prevede la distinzione delle figure di stampo promozionale da quelle di stampo sportivo-agonistico e si sono deliberati tre nuovi corsi federali, per Istruttori Giovanili, Educatori Sportivi Scolastici e aggiornamento Allenatori.

 

Sono stati integrati i fondi da assegnare eventualmente agli organi territoriali per le esigenze di fine esercizio, ci si è confrontati al meglio con i Presidenti Regionali e Provinciali dell’area Nord-Est, a vantaggio del futuro organizzativo delle strutture periferiche incentrato sui Comitati Regionali e Delegati Provinciali, chiarendo alcuni aspetti del nuovo WSM e condividendo unanimemente il coinvolgimento degli Organi Territoriali nelle decisioni tecnico-regolamentari, nomine arbitrali comprese, e nelle iniziative promozionali di comune interesse.

 

Negli ultimi quindici giorn - continua il Presidente De Sanctis -i ho tenuto riunioni e proficui riscontri con le rappresentanze territoriali dell’area Nord, degli atleti, delle società sportive e del settore femminile delle tre specialità, ascoltando, insieme, ai Dirigenti e ai Collaboratori Federali all’uopo preposti, tutte le varie proposte e soluzioni formulatemi, molte delle quali condivisibili e oggetto di approvazione nei tempi consentiti.

 

Aldilà del continuo fermento del nostro movimento, che ritengo più cosciente e compatto, - conclude il Presidente De Sanctis - sarò sempre disponibile al dialogo costruttivo ed a cercare tutte le migliori soluzioni, giuridicamente corrette, per qualificare al meglio il nostro sport e renderlo sempre più apprezzabile, come sta oggettivamente avvenendo, da istituzioni, media e opinione pubblica.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });