Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

Tra gli argomenti in discussione durante l’ultimo Consiglio Federale hanno avuto il giusto spazio le norme relative all’affiliazione, tesseramento e tasse per l’anno sportivo 2019;  a seguito delle variazioni apportate al piano dei conti sono state modificate alcune causali di pagamento e  introdotte alcune importanti variazioni di seguito riportate.

Reintroduzione della tassa di nulla osta per gli atleti non tesserati nell’ultimo triennio; reintroduzione della categoria D per la specialità Raffa, valida esclusivamente per tutti i nuovi tesserati che non siano mai stati tesserati in precedenza e il cui costo è di €10,00.

A causa di problemi tecnici con il WSM la categoria di ingresso per i nuovi tesserati di volo e petanque verrà introdotta con il nuovo sistema informatico federale che entrerà a regime, presumibilmente, dal prossimo anno.

E’ stata inoltre deliberata l’attività di Beach Bocce da sviluppare nell’anno in corso in via sperimentale, attraverso 4 tappe in località balneari all’uopo selezionate. Per le società che svolgono la sola suddetta attività, la quota di affiliazione è fissata in € 50,00 (anche per gli stabilimenti balneari che intendano creare una asd o ssd) mentre il costo della tessera è di € 5,00. Per le società già affiliate il costo è compreso nell’affiliazione.

Le quote di iscrizione sono rimaste invariate mentre sono state rimodulate le tabelle dei montepremi riguardanti i perdenti della terza partita. Infatti la quota aggiuntiva a formazione passa da € 0,50 a € 1,50 in funzione della riduzione dell’importo dovuto in caso di sconfitta alla terza partita delle gare ad eliminazione diretta, così da assegnare contributi specifici ai referenti territoriali per l’attività di formazione e per la corretta gestione e promozione delle manifestazioni federali di competenza.

E’ stata inserita la tassa gara per le competizioni paralimpiche che avrà un costo di € 50,00.

Di enorme importanza l’istituzione dei seguenti albi: arbitri, istruttori, istruttori giovanili, istruttori di specialità, formatori, allenatori, la cui attività sarà legata all’iscrizione all’apposito albo. Tale iscrizione avrà un costo di € 100,00. A questa cifra va sottratto, se presente, il costo della tessera già corrisposto per l’anno sportivo in corso, in relazione al ruolo o incarico svolto ( dirigente, atleta, tecnico ecc.)

Inoltre come richiesto dall’art. 13) del Regolamento (UE) 2016/679, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali e alla libera circolazione dei dati la relativa informativa è stata adeguata alle nuove normative.

Infine si ricorda l’obbligo per tutte le società affiliate di avere un conto corrente con relativo IBAN.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });