Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

In chiusura di giornata si sono aggiunte due performance per gli atleti azzurri impegnati nella competizione mondiale. Caterina Venturini si è qualificata per la finale dell'individuale dopo il successo nei confronti della francese Furnari (13-4). Per il titolo iridato dovrà vedersela con l'argentina Romina Bolatti. Negli under 18, il solista Gabriele Graziano cercherà l'impresa iridata grazie alla vittoria ottenuta in semifinale contro il portacolori del Principato di Monaco, Gianni Bresciano (13-4). E' andata invece male a Samuel Zanier costretto alla resa nella semifinale del combinato contro il francese Romain Garnier.

 

La maratona iridata cinese prosegue a pieno ritmo. Gli azzurri intanto hanno già centrato tre finali. Quella del tiro di precisione Under 23, grazie a Giacomo Ormellese che, superando 24-4 l'australiano Samsa, si è qualificato per la finale dove incontrerà il francese Belay, il quale si è imposto all'argentino De Marco per 26-14. Alla sfida per l'oro hanno trovato l'accesso anche gli staffettisti Under 23, Matteo Mana e Simone Mana. Il tandem azzurro ha superato la coppia turca per 53 a 45. Stavolta gli avversari saranno i croati, vincenti per 53-51 sui francesi.Infine la terza sfida d'oro vedrà impegnato ancora Matteo Mana nel tiro progressivo. Dopo aver chiuso la semifinale contro il corridore turco per 37-37, è riuscito ad avere la meglio nello spareggio sui due minuti e mezzo, prevalendo per 22-18. Domani incontrerà in finale lo sloveno Ceh. Nel mondiale femminile, Caterina Venturini si è dovuta arrendere in semifinale alla sorprendente turca Ozturk, sul punteggio di 9-16. Titolo in palio fra Ozturk e la serba Antoniak. Nulla da fare per la coppia rosa Gaia Falconieri – Valentina Basei : nei quarti di finale sono state sconfitte 8-5 dalle francesi Mailehako-Amar.

 

Terza giornata di incontri nella competizione iridata cinese, e questa la situazione.

Mondiale Femminile – Tiro di precisione : Caterina Venturini accede alle semifinali grazie al punteggio totale di 35 (20+ 15), miglior score della qualifica. Incontrerà la turca Buket Ozturk, mentre nella sfida concomitante si affronteranno la serba Natasa Antoniak e l'argentina Milagros Pereyra. Tiro progressivo : con il punteggio di 32 su 47, Virginia Venturini resta nelle prime 5, in attesa del secondo turno. Staffetta : prima manche anche per le azzurre Serena Traversa e Gaia Falconieri che con il punteggio di 40 su 56, ottengono il secondo miglior score dopo i 42/54 delle francesi Barthet-Amar e i 42/55 delle turche Ozturk-Sahim. Individuale : Caterina Venturini si è classificata al primo posto della poule a 5 grazie al 13-0 inflitto alla serba Milica Kolundzida e al 13-2 nei confronti della slovacca Kamenicka. Nei quarti incontrerà la croata Nives Jelovica. Coppia : anche Gaia Falconieri e Valentina Basei accedono ai quarti di finale, dopo aver chiuso in prima posizione la poule a 3 grazie al successo (13-5) ai danni del tandem Zong-Zong (Hong Kong). Combinato : Serena Traversa svetta nella poule a 5 per mezzo della doppia vittoria nei confronti della giapponese Kyoto Fujisaki (17-15) e della brasiliana Schulz (19-16). Nei quarti dovrà vedersela con la montenegrina Sujika.

Mondiale Under 18 – Individuale : buon esordio di Gabriele Graziano che supera nell'ordine il giapponese Kanesaka (13-1), il peruviano Granaja (13-2) e il tunisino Jelassi (13-0), e accede ai quarti di finale dove troverà lo sloveno Zan Sodec. Coppia : primo posto nella poule a 5 per Graziano insieme ad Emanuele Soggetti. Hanno sconfitto Hu/Liang (Hong Kong) per 13-1, Kovacevic/Tot (Serbia) per 13-3. Combinato : grazie allo spareggio vincente nei confronti del peruviano Shimabukuro (17-8), Samuel Zanier può proseguire il cammino nella prova del cerchio ed incontrerà il cileno Vega.

Mondiale Under 23 – Tiro di precisione : i punteggi di 22 e 21 in qualifica, consentono a Giacomo Ormellese di disputare la semifinale contro l'australiano Samsa. Tiro progressivo : Matteo Mana ha chiuso il primo turno con il punteggio di 42. Staffetta : anche per Matteo Mana e Simone Mana si è trattato del primo score. Con 51 sono attualmente dietro ai corridori turchi e croati (52).

 

Si sono consumate le prime due giornate della rassegna iridata cinese e il cammino degli azzurri prosegue in maniera positiva. Intanto è arrivato il primo podio : vi è salita Caterina Venturini conquistando l'ingresso nella semifinale del tiro di precisione grazie al miglior punteggio totale ottenuto nelle due manche (20 e 15). Insieme all'azzurra le atlete di Turchia, Serbia e Argentina. La stessa Venturini si è imposta nella poule dell'individuale con due successi ai danni di Serbia (13-0) e Slovacchia (13-2). Anche la coppia Gaia Falconieri - Valentina Basei ha superato la poule battendo 13-5 la portacolori di Hong Kong. Nel combinato Serena Traversa ha prevalso nel secondo match contro la brasiliana Schulz (19-16). Anche nel mondiale giovanile gli azzurri avanzano nelle rispettive specialità. L'individualista Gabriele Graziano ha chiuso al primo posto la qualifica nella poule superando gli ostacoli Kanesaka (Giappone) per 13-1, Granaja (Perù) per 13-2 e Jelassi (Tunisia) per 13-0. Passa la poule anche la coppia Gabriele Graziano-Emanuele Soggetti grazie al 13-3 inflitto al tandem serbo. Dovrà invece attendere lo spareggio Samuel Zanier per proseguire nel combinato : la prima sconfitta (23-24) contro il serbvo Kovacevic e i due successi ai danni di Hu (Hong Kong) e Tricarico (Austria) lo hanno costretto al barrage contro il peruviano Shimabukuro. Nelle due prove di staffetta, la coppia Traversa-Falconieri ha ottenuto il punteggio di 40 su 56 nel primo turno (secondo miglior score dietro alle francesi e alle turche, arrivate a 42 colpite), mentre in quella maschile, Simone e Matteo Mana hanno esordito con 51, secondo miglior punteggio dietro ai croati e ai turchi.

 

Il campionato del mondo cinese in programma a Jiaxing, si è aperto con la prova a coppie femminili. Le azzurre Gaia Falconieri e Serena Traversa, inserite nella poule 5 a tre formazioni, hanno saltato il primo incontro per sorteggio e adesso dovranno affrontare il tandem di Hong Kong, già vincente ai danni della coppia slovacca. A seguire la staffetta mista. Gli italiani Simone Mana e Giorgia Rebora non sono riusciti a centrare le semifinali. Il loro punteggio totale è risultato settimo. Via libera invece per le accoppiate già approdate sul podio, vale a dire quelle di Slovenia, Turchia, Francia e Croazia. Nel combinato, Serena Traversa ha debuttato prevalendo per 17-15 sulla giapponese Fujisaki. Nella stessa poule sono confluite Algeria, Austria e Brasile. L'azzurra Caterina Venturini, impegnata nell'individuale, essendo capitata nella poule4 con Austria, Slovacchia, Spagna e Serbia, dovrà attendere la seconda fase , che la vedrà opposta alla serba Kolundzida. Chiuderà la giornata odierna il tiro di precisione, prova in cui sarà impegnata Caterina Venturini.

 

L'ultimo appuntamento internazionale del volo si celebrerà da mercoledì 24 a domenica 28 ottobre nella cinese Jiaxing dove sono in programma il campionato del mondo femminile e quello giovanile per under 18 e under 23. Ben 13 i titoli in palio, 6 ciascuno per entrambe le competizioni, più quello di staffetta mista, novità assoluta della duplice rassegna iridata. Per le azzurre guidate dal tecnico Piero Amerio, un compito non facile in casa delle atlete che nell'ultimo mondiale rosa hanno conquistato quattro ori e un argento. Le italiche speranze sono legate a Valentina Basei (in campo a coppie), Gaia Falconieri (staffetta e coppie), Serena Traversa (combinato e staffetta), Caterina Venturini, oro iridato individuale nel 2016 (tiro di precisione e individuale), Virginia Venturini (tiro progressivo). Nella inedita prova di staffetta mista si cimenteranno Giorgia Rebora e Simone Mana. Per dare la caccia ai 6 titoli giovanili, il citì Enrico Birolo, farà affidamento sugli under 18 Gabriele Graziano (coppie e individuale), Emanuele Soggetti (coppie) e Samuel Zanier (combinato), e sugli under 23 Matteo Mana (tiro progressivo e staffetta), Simone Mana (le due staffette), Giacomo Ormellese (tiro di precisione). Fischio d'inizio alle 8 di mercoledì 24 ottobre. Finale della staffetta mista, giovedì alle 16 e 30; tutte le altre finali a partire dalle 12 di domenica 28.

 

Risultati generali >>

 

Nella foto Matteo Mana

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });