Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

Grande successo per la gara (vittoria per Barroero-Degola) e per lo spettacolo (titolo a Giulia Bobocea) ospitati nella splendida cornice di piazza Partigiani. Ventidue i Paesi iscritti alla kermesse giovanile che andrà in scena dal 24 al 28 settembre al Palaravizza.

 

Buona la prima. Il debutto ufficiale delle beach bocce in Liguria, in occasione della tappa di Alassio, unica in regione, del Beach Bocce Tour della Fib, ha confermato la potenzialità e la spettacolarità di questa disciplina, nell’occasione ottimo strumento di promozione del Mondiale Giovanile Under 18/23 della specialità volo, che si svolgerà dal 24 al 28 settembre al Palalassio Ravizza.


All’Estathe Cup, ospitata domenica 25 agosto nella splendida cornice di piazza Partigiani (storica location della Targa d’oro, gara internazionale che da 65 anni coinvolge, in primavera, oltre 1.200 giocatori), hanno preso parte 14 coppie (arbitro Gianenrico Gontero), alcune delle quali composte anche da donne e da nuovi tesserati. Tutti soddisfatti, al di là del risultato e nonostante il sole cocente.

 

A trionfare, al termine di un’intensa giornata ed una fitta serie di incontri (tabellone con formula a doppia eliminazione, tipico del beach… volley) sono stati, a sorpresa, i portacolori locali Giuseppe Barroero (Alassina) e Marco Degola (Andora Bocce), i quali, in una finale giocata davanti ad una buona cornice di pubblico, hanno avuto la meglio 13-12, in extremis, grazie alla speciale giocata del “pallino jolly”, su Carlo Bresciano (presidente del Coba) e Ivan Adorno, alfieri del Team Lussemburgo. Sul terzo gradino del podio sono saliti Luca Cicchero e Antonio Ravera (Boccia Savona/Chiavarese), accreditati della testa di serie n° 1, al 4° posto Alessandro Torrini, primo dei non tesserati, e l’aostano Mauro Mongiovetto. In quinta posizione i cuneesi Mandola-Morano (Centallese) e Boasso-Maccagno (Valfenera Asti).

 

La data di Alassio era valida anche quale selezione per la fase nazionale in programma sabato 31 agosto a San Benedetto del Tronto, torneo al quale accedono i migliori delle varie tappe giocate lungo la Penisola.

 

In serata, nell’ambito di un simpatico e coinvolgente spettacolo musicale curato dallo showman Gianni Rossi, i vincitori sono stati premiati da Roberta Zucchinetti, consigliera delegata allo sport del Comune di Alassio. Molto apprezzati i filmati, relativi ad Alassio e agli eventi di bocce, proposti alla folta platea che ha potuto scoprire anche il lato più tecnico e agonistico di questo sport.

 

Infine, spazio all’elezione di Miss Beach Bocce Alassio 2019. Tra le sei pretendenti, la corona è andata alla 18enne torinese Giulia Bobocea, studentessa con il sogno di diventare attrice e con un nonno giocatore di bocce per l’Enviese, Franco Paschetta. Una seconda fascia, quella di Miss Estate, è andata alle 25enne alassina di origine russa Maria Prokofyeva.

 

La giuria era composta dalla splendida Katia Ferrante, dall’artista visiva Irina Gabiani, dal presidente della Fib Liguria Ginetto Pastorelli, dal presidente del Colba Carlo Bresciano, dal vicesindaco Angelo Galtieri e dal campione di bocce Emanuele Bruzzone, oro europeo ad Alassio nel 2018, di Varazze.

 

Le due elette saranno anche le madrine del Mondiale che andrà in scena tra meno di quattro settimane e che vedrà al via Algeria, Argentina, Australia, Bosnia Erzegovina, Brasile, Cile, Croazia, Estonia, Francia, Giappone, Italia, Libia, Monaco, Montenegro, Perù, Russia, Serbia, Slovenia, Sudan, Svizzera, Tunisia e Turchia.

 

Per lo spettacolo dello sport bocce al giovanile, appuntamento, quindi, dal 24 al 28 settembre, al Palaravizza di Alassio. Il sito dell’evento, in continuo aggiornamento, è www.alassio2019.com.

 

L’ingresso sarà gratuito e la manifestazione, che vivrà martedì 24 una spettacolare cerimonia d’apertura, potrà essere seguita in diretta streaming in tutto il mondo. Prevista anche un’ampia sintesi da parte di Rai Sport.

 

Per le beach bocce nella Città del Muretto, archiviata positivamente la prima esperienza, arrivederci al 2020.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });