Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

Venturini Caterina 5

 

Pure la serie A femminile ha detto stop, ma al contrario del massimo campionato maschile giunto a metà del proprio cammino con la possibilità di assegnare il titolo d'inverno, il torneo rosa ha dovuto adattarsi ad un calendario particolare, logisticamente impostato per ridurre l'impegno economico delle otto protagoniste. E così, dopo otto dei diciotto turni in programma, quattro squadre hanno potuto disputare sette incontri, due sono a quota sei e le altre due sono scese in campo cinque volte. Con qualche difficoltà per chi deve addentrarsi in un commento scaturente da omogeneità. Intanto – guarda caso – le reginette detentrici della leader ship, Buttrio, Forti Sani e Saranese, sono fra quelle che hanno potuto sin qui consumare sette partite.

MAGICO – Delle 14 specialiste messe alla prova nel cerchio magico del combinato, l'interprete principale è risultata Caterina Venturini della Buttrio (nella foto). L'azzurra venticinquenne, oro mondiale nel combinato del 2014, sta svettando sia con il punteggio più alto (26), sia con la miglior media (23,20). Score inferiori hanno realizzato Stefania Parise della Pramaggiore (24), Valentina Basei della Saranese, Paola Mandola della Forti Sani, Marika Depetris della Borgonese e Barbara Zurini della Buttrio, tutte con 23 punti. Buone anche le medie della Mandola (20,28) e della Basei (19,57). Nella speciale graduatoria del rendimento spicca la friulana Buttrio, grazie ai 13 punti sui 14 in palio, ottenuti dalla Venturini e dalla Zurini. Subito dopo la Saranese con 12 su 14, e Centallese (8 su 10), Forti Sani (7 su 14), Borgonese (4 su 10), Pramaggiore (3 su 12), Auxilium (2 su 12), Bassa Valle (1 su 14). Soltanto Saranese e Forti Sani hanno utilizzato sempre la stessa atleta (Basei e Mandola).

TANDEM - L'utilizzo di 81 coppie (una media di 10 per squadra), rende più ardua l'individuazione dei tandem maggiormente impegnati e più redditizi. Fra quanti sono scesi in campo almeno per 4 prove, la migliore risulta quella della Pramaggiore, formata da Egle Manfè e Chiara Botteon (anche se la prima ha subito due sostituzioni), con una resa di 9 punti su 10. Con 6 su 8 seguono Cinzia Francescon – Angelica Setti (Saranese), Valentina Avveduto – Norma Pautassi (Forti Sani), Barbara Gerbaudo – Norma Pautassi (Forti Sani), Fulvia Basso – Micol Perotto (Borgonese). Ad aver tratto maggior vantaggio dalla prova è stata la Borgonese (20 punti su 30, 66%), davanti a Forti Sani (26 su 42, 61.9%), Pramaggiore (23 su 36, 60%), Saranese (22 su 42), Buttrio (20 su 42), Centallese (14 su 30), Bassa Valle (17 su 42), Auxilium (8 su 36). La Forti Sani ha schierato il maggior numero di coppie (13), al contrario della Buttrio (8).

ECLETTICHE – Sulle prove individuali (48 le atlete scese in campo) c'è il timbro di Valentina Avveduto e Caterina Venturini, le due eclettiche atlete in grado di cimentarsi in tutte le specialità. Entrambe viaggiano a punteggio pieno (7 vittorie su 7). La prima, ventottenne genovese cresciuta nell'Assunta di Molassana, è fortunatamente risalita sulla giostra dopo alcuni anni da spettatrice, per confermare la bontà del suo curriculum. La seconda non sta facendo altro che ribadire quanto già espresso quest'anno nel contesto mondiale cinese (oro da solista). Rendimenti inferiori, fra quante hanno disputato almeno 5 prove : con 12 punti su 14 c'è Valentina Basei; con 8 su 10 Paola Torasso (Centallese) e Paola Mandola; con 10 su 14 Alessia Costanzo (Bassa Valle). SISTERS - Nella prova di staffetta si sono cimentate 18 coppie e ad ottenere lo score più alto sono state le Venturini sisters. 42 bersagli su 51 alla seconda uscita. Dietro il punteggio delle friulane ci sono il 35 su 50 di Leyla Ziliotto – Marika Depetris (Borgonese), il 34 su 51 di Valentina Basei – Zaira Cescon (Saranese) , il 32 su 41 di Valentina Avveduto – Paola Mandola (Forti Sani) e il 32 su 52 di Gaia Gamba – Elena Vuillermoz (Bassa Valle). Fra quante hanno disputato almeno 4 prove, le migliori medie sono detenute da Basei - Cescon (30), Avveduto – Mandola (27,42) e Gamba – Vuillermoz (25,57). Nella classifica del rendimento spicca la Saranese (12 punti su 14), seguita da Borgonese (8/10), Buttrio (10/14), Forti Sani (7/14), Centallese (4/10), Bassa Valle (5/14), Auxilium (2/12), Pramaggiore (2/12).

UNICA - Fra tutte le graduatorie relative alle sei prove di un incontro, l'unica in cui una società non è riuscita a strappare alcun punto, è il tiro progressivo, e il club è Pramaggiore, ancora a zero su 6 tentativi. Al contrario svetta la Centallese (10 punti su 10) davanti ad Auxilium (10/12), Buttrio (10/14), Forti Sani (8/14), Borgonese (4/10), Bassa Valle (4/14), Saranese (4/14). Il punteggio più alto raggiunto appartiene a Virginia Venturini (39 su 43), rispetto ai 35/39 di Luisa Bongiovanni (Auxilium), 33/43 di Giorgia Rebora (Centallese), 31/38 di Barbara Gerbaudo (Forti Sani) e 31/43 di Gaia Gamba (Bassa Valle). E' della Rebora la miglior media : 32,20. Per Venturini 29,85; per Bongiovanni 27,83 e per Gerbaudo 27,28.

ANCORA LEI – Fra le 27 specialiste scese sul tappeto del tiro di precisione, primeggia ancora lei, la Zarina Caterina: 30 punti al quarto tentativo. Inferiori gli score di Angelica Setti (22), Stefania Parise (19), Giorgia Rebora (19), Marika Depetris (19), Monica Cisterna (18). La Saranese brilla nel rendimento (19 su 28), seguita da Buttrio (18/28), Bassa Valle (16/28), Pramaggiore (13/24), Borgonese (10/20), Centallese (10/20), Forti Sani (10/28), Auxilium (4/24).

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });