Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

Il vincitore della kermesse Under 18, Aabid Anoir Malizia. In basso, l'Under 15 Luca Domaneschi

 

L’Under 18 Aabid Anoir Malizia (vice-campione italiano a coppia) dell’Ancona 2000 e il campione italiano in carica del Tiro di Precisione, l’Under 15 Luca Domaneschi della Canottieri Flora Cremona, sono i vincitori del 9° Gran Premio Città di Persiceto, gara nazionale valida per la 9^ Tappa del Circuito Prestige Juniores, organizzata dalla Bocciofila Persicetana, a cui hanno preso parte 72 atleti.

 

Nella gara degli Under 18, il vincitore marchigiano ha battuto, al termine di una tirata finalissima, terminata 12-10, il compagno di coppia, Tommaso Martini, con i due atleti che, nel corso dei recenti Campionati Italiani di Roma, hanno conquistato un pregevole secondo posto.

Prosegue il momento positivo di Laura Picchio della Bocciofila Spello, al terzo podio consecutivo. Prima del terzo posto di San Giovanni in Persiceto, l’atleta umbra aveva vinto la gara di Bevagna e ottenuto un quarto posto alla Bocciofila Metaurense.  Quarta posizione per Alex Incerti, battuto da Tommaso Martini in semifinale per 12-9.

 

Nella competizione riservata agli Under 15, Domaneschi, in finale, ha superato Riccardo Giacomoni della San Cristoforo Fano. Al terzo posto Lorenzo Bocchio (campione italiano Individuale), uscito di scena in semifinale per mano del vincitore nel derby societario della Canottieri Flora (12-7 il risultato finale).

Quarta posizione per Matteo Simeoni della Boville Marino (campione italiano a coppia), sconfitto in semifinale da Giacomoni per 12-10.

Domaneschi

 

Alla conclusione del Circuito Prestige Junior mancano tre tappe: il 3 ottobre è in programma la gara alla Serenissima Venezia, il 17 ottobre manifestazione organizzata dal Bocciodromo Comunale San Salvo, il 24 ottobre si chiuderà in Campania, prima delle finali del 6 e 7 novembre.

 

“La società Persicetana è soddisfatta di quanto emerso dall’importante manifestazione, giunta alla nona edizione – ha affermato il presidente Dante Tugnetti, presente alle premiazioni con il presidente della FIB Emilia Romagna, Francesco FurlaniAbbiamo assistito a partite di buon livello e abbiamo visto all’opera tutti gli ultimi campioni italiani. Questi ragazzi rappresentano il futuro della nostra disciplina e su di essi dobbiamo investire. Il movimento deve accogliere con favore quanto deciso nel corso dell’ultimo Consiglio federale, ovvero che le squadre di serie A debbano avere anche una formazione juniores. È un modo per permettere ai giovani di giocare i campionati di società e, magari, inserirsi nelle prime squadre dove possono crescere e maturare”.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });