Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

Nella giornata dedicata all’Immacolata, lo scorso 8 dicembre a combattere contro una temperatura davvero pungente, c’è stato il calore della partecipazione e dell’agonismo degli atleti presenti nella palestra comunale di Borsea (Rovigo), per il “Torneo Città delle Rose”.

 

Diciotto i giocatori che hanno scelto quel parquet per dimostrare come il loro gioco sempre più concreto si esprima ben oltre la loro dimensione di atleti paralimpici, animati dall’obbiettivo di traguardare Tokyo 2020, anche con la minima partecipazione.

 

Presenti tutti gli atleti di Orange Bowl di Padova e Rovigo, tutta la squadra di Trieste ed una rappresentante della bocciofila Antenore Primavera di Padova. Premio per la distanza alla rappresentante della squadra di Asti, che ha raggiunto Rovigo per competere nelle gare molto intense che si sono tenute tra giocatori di ogni categoria, BC1, BC2, BC3 ed una gara anche “special mista” per quelli ancora non ufficialmente classificati.

 

Veniamo dunque ai risultati:

Primo posto in Categoria BC2 a Claudia Targa, Orange Bowl Padova, già membro della nazionale italiana; secondo Andrea Loredan Anshaf da Trieste, terzo Corsini Marina Anshaf da Trieste.

 

Categoria BC1 primo Jacopo Baldo di Orange, secondo Riccardo Zanella Orange e terzo Jessica Elisabeth Stocco di Orange.

 

Categoria BC3 primo posto per Giulia Marchisio da Asti e secondo per Matteo Muriani di Orange.

 

Infine, Categoria Special con primo posto Grazia Piazzolla dell’Orange, secondo Roberto Ballardini di Orange e terzo Zevillo Moratelli dell’Antenore Primavera di Padova.

 

Hanno voluto rendere omaggio premiando gli atleti presenti il Sig. Pierino Dianese in rappresentanza della F.I.B., il Sig. Luigi Andreon referente dell’attività paralimpica F.I.B. del C.R. Veneto, il Sig. Remo Zanellato in rappresentanza di C.I.P Veneto e Monica Pavan in rappresentanza della Fondazione Cariparo.

 

Un sabato di sport paralimpico organizzato dallo staff tecnico degli amici di Orange Bowl capitanati dall’instancabile Presidente Samuele Fabian, con la collaborazione preziosa della F.I.B. Rovigo, del Comune di Rovigo e della Parrocchia di Borsea, tutti volonterosi di essere testimoni diretti di quanto questa disciplina aiuti ad unire con un sorriso ogni presente in un clima di diffusa cordialità.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });