Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

trofeo sarachella

Dopo una finale tiratissima contro Domenico Lisanti e Vito Tummillo della "Aurora Murese", le due giovani promesse della Bocciofila “Val d’Agri”, Eugenio Bianchi ed Ernesto Pisani, hanno conquistato il “Trofeo Sarachella”.

La gara provinciale a coppia indetta dalla Polisportiva "La Potentina" ha visto gareggiare 40 formazioni, suddivise in 5 gironi, sui campi di Villa Santa Maria, Montereale, Muro Lucano e Galaino.

Sul terzo gradino del podio sono saliti gli atleti della "Cacciatori" di Nocera (SA), Giuseppe Ferrara e Francesco Lamberti, quarti Franco Massaro e Vincenzo Viggiano della bocciofila “Montereale” di Potenza.

Al termine della premiazione, a cui sono stati presenti anche Rocco Cantore, Presidente della Federazione Medico Sportiva di Basilicata, e Luciana Biscione, Presidente del Panathlon Club di Potenza, che hanno sostenuto la manifestazione, è stato dato il via al Sessantennale della Polisportiva "La Potentina" con l’inaugurazione di una mostra fotografica sulla storia della società.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });