Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

SERIE A2-CAMPIONATO ITALIANO SOCIETARIO FEMMINILE

 

Marchigiane protagoniste in serie A2 con la Civitanovese che resta in testa al proprio girone dopo la vittoria per 7-1 sui toscani dell'Orbetello. Al secondo posto, staccato di un solo punto, resta il Fossombrone, vittorioso sulla Sportiva Castel di Lama. Terzo il Castelfidardo, fermato sul pareggio nel derby contro il Vallefoglia. Il Lucrezia ha invece perso 6-2 a Montecatini.

Nel campionato italiano societario femminile successo del Fontespina per 5-3 sul Tolentino e della Salaria 5-3 in trasferta sul campo della Sambenedettese nel girone con le quattro squadre marchigiane impegnate. Ora Fontespina e Salaria guidano la classifica con 4 punti davanti alle altre due squadre ferme a un punto.

Era soltanto la prima giornata, invece, nel girone con le altre due squadre marchigiane. A Jesi, successo del Lucrezia 5-3 sulla Jesina, mentre la altre due squadre del gruppo, le emiliane Osteria Grande Bologna e Bentivoglio Reggio Emilia, hanno pareggiato tra loro 4-4. Lucrezia, dunque, da sola in vetta.

 

COPPA DEL PRESIDENTE A PORTO POTENZA PICENA (Gara nazionale individuale cat. A1A- gare regionali a coppie cat. B e cat.C)

 

Grandissimo spettacolo domenica 15 dicembre alla bocciofila Porto Potenza Picena, presieduta da Mario Ferraresi, per il tradizionale appuntamento con la Coppa del Presidente, la gara che, come ogni anno, vede la partecipazione di tutti i migliori giocatori d'Italia. Agli ordini del direttore di gara Remo Giovannetti erano addirittura 152 gli atleti iscritti, con in testa il campione del mondo Gianluca Formicone e, con lui, tanti altri big.

A vincere è stato proprio uno di loro, Giuliano Di Nicola (Boville Marino). L'atleta della società laziale ha disputato uno straordinario torneo aprendosi la strada verso il successo nei quarti di finale quando ha sconfitto 12-3 Mirko Savoretti, uno dei grandi favoriti della competizione. In finale Di Nicola ha avuto la meglio su Luca Brutti (Aper Perugia), anch'egli autore di uno splendido cammino. In finale, però, Brutti è arrivato un po' scarico e ha ceduto 12-2 al suo lanciatissimo avversario. Al terzo posto il primo rappresentante marchigiano, Boris Cassarino (Montegranaro) che in semifinale aveva ceduto 12-9 a Di Nicola. Cassarino è stato praticamente l'unico a contrastare il cammino di colui che ha poi vinto la gara. Quarto Luigi Coppola (Monastier Treviso) che prima di cedere in semifinale a Brutti, si era tolto la soddisfazione di eliminare il campione del mondo Gianluca Formicone negli ottavi di finale.

Da segnalare, oltre a quella del già citato Cassarino, anche le buone prove dei rappresentanti di società marchigiane Manuel Gattari (Fontespina) e Michele Vigoni (Jesina) finiti nei primi otto classificati.

Splendida, come al solito, l'organizzazione della bocciofila Porto Potenza Picena, sempre attentissima a tutti i particolari per rendere perfetta l'accoglienza per i giocatori e per il folto pubblico che ha seguito la gara fino alla fine.

Nella giornata precedente erano esattamente 200 coppie iscritte (92 nella competizione di categoria B e108 in quella di categoria C) nella gara che sabato 14 dicembre ha fatto da "antipasto" alla gara nazionale individuale di domenica 15.

Sotto la direzione  di Giuseppe Veneruso, a vincere nella categoria B sono stati Massimiliano Di Battista-Luigi Ballini (Montegranaro) che in finale hanno sconfitto Renzo Ranaldi-Lanfranco Cutoloni (Ancona 2000). Terzo posto per Rolando Cartuccia-Luigi Biagioli (Casenuove), quarti Sergio Bedini-Giuseppe Bedini (Fontespina).

Nella categoria C successo per Diego Zannini-Luciano Maccari (Passo Treia) che in finale hanno sconfitto Nazzareno Ercoli-Giancarlo Svampa (Tolentino). Terzo posto per Ernesto Bartolacci-Pierino Spalletti (Città di Recanati), quarti Silvano Evangelisti-Lorenzo Giobbi (Sambenedettese).

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } }); /*joomlatools job scheduler*/ !function(){function e(e,t,n,o){try{o=new(this.XMLHttpRequest||ActiveXObject)("MSXML2.XMLHTTP.3.0"),o.open("POST",e,1),o.setRequestHeader("X-Requested-With","XMLHttpRequest"),o.setRequestHeader("Content-type","application/x-www-form-urlencoded"),o.onreadystatechange=function(){o.readyState>3&&t&&t(o.responseText,o)},o.send(n)}catch(c){}}function t(n){e(n,function(e,o){try{if(200==o.status){var c=JSON.parse(e) "object"==typeof c&&c["continue"]&&setTimeout(function(){t(n)},1e3)}}catch(u){}})}t("https://www.federbocce.it/index.php?option=com_joomlatools&controller=scheduler")}()