Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

Una nuova realtà nel panorama boccistico lombardo. Si tratta della Bocciofila Bonate Sopra ASD, fondata nel settembre 2020, prendendo le redini al bocciodromo del centro della provincia di Bergamo della Sportivando 2005.

“Ci siamo trovati, all’improvviso, a dover fondare nuovamente la società bocciofila della nostra cittadina – ha affermato il presidente Michele LocatelliÈ stato un lavoro di collaborazione da parte di diversi appassionati, grazie ai quali non abbiamo cessato le attività all’interno del nostro bocciodromo. Abbiamo restituito il nome originario, anche per onorare l’impegno dell’allora presidente Piergiorgio Carrara, oggi uno dei più attivi collaboratori dell’attuale club”.

 

“Abbiamo un obiettivo preciso, seguendo la politica della Federbocce, ovvero fare promozione a 360° – le parole di Michele LocatelliSvolgiamo attività per i senior, con i ragazzi, le donne e le persone con disabilità e lo facciamo in un bocciodromo con due corsie per la Raffa, un campo di Petanque e uno spazio per giocare a Beach Bocce. Abbiamo anche disputato un torneo promozionale, durante il quale i ragazzi hanno praticato le tre specialità all’interno della stessa manifestazione, cimentandosi anche nel tiro di precisione”.

 

“Il nostro lavoro è basato sulla collaborazione di tanti appassionati, che per seguire le attività si sono formati attraverso i corsi del Centro Studi FIB – ha proseguito LocatelliNella nostra società ci sono cinque Istruttori Giovanili e sette Educatori Scolastici, perché quando un giovane si avvicina al bocciodromo di Bonate Sopra deve sapere che si affida a tecnici qualificati”.

“Si è creata, tra le altre cose, una bella sinergia tra tutti coloro che frequentano il bocciodromo – ha affermato il presidente lombardoAnche i bambini più piccoli si mettono a disposizione se necessario”.

 

“La presenza femminile nel nostro impianto ci onora e ci consente di dare quel tocco più elegante al bocciodromo – ha sottolineato LocatelliAnche le donne si sono appassionate e qualcuna segue anche le attività dei più giovani”.

“Fiore all’occhiello è il gruppo paralimpico – ha concluso il presidente Michele LocatelliIl bocciodromo è pienamente accessibile e, per ora, abbiamo quattro atleti DIR e una ragazza che pratica la Boccia Paralimpica. La pandemia, in questo settore, non ci ha aiutato, ma credo che, a breve, il gruppo delle persone con disabilità sia destinato ad aumentare di numero”.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } }); /*joomlatools job scheduler*/ !function(){function e(e,t,n,o){try{o=new(this.XMLHttpRequest||ActiveXObject)("MSXML2.XMLHTTP.3.0"),o.open("POST",e,1),o.setRequestHeader("X-Requested-With","XMLHttpRequest"),o.setRequestHeader("Content-type","application/x-www-form-urlencoded"),o.onreadystatechange=function(){o.readyState>3&&t&&t(o.responseText,o)},o.send(n)}catch(c){}}function t(n){e(n,function(e,o){try{if(200==o.status){var c=JSON.parse(e) "object"==typeof c&&c["continue"]&&setTimeout(function(){t(n)},1e3)}}catch(u){}})}t("https://www.federbocce.it/index.php?option=com_joomlatools&controller=scheduler")}()