Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

Sono la Familiare Tagliuno (Bergamo), la Jesina (Ancona) e la Persicetana (Bologna) le squadre campioni d’Italia di Prima, Seconda e Terza Categoria. Dopo due giorni elettrizzanti e senza un attimo di sosta, si sono conclusi nello splendido impianto dell’Antenore Primavera di Padova i Campionati di Promozione 2019. Ventiquattro società finaliste, per un totale di 192 componenti, tra atleti, tecnici e dirigenti provenienti dall’intera Penisola, si sono contese il titolo iridato. Diretta dall’Arbitro Nazionale di Treviso, Gianna Fracasso, la prestigiosa manifestazione è stata seguita in prima fila anche dai vertici locali e nazionali della Fib. Erano infatti presenti il Presidente Federale Marco Giunio De Sanctis, il Vicepresidente Vicario (nonché coordinatore del Comitato Tecnico Federale Unitario) Moreno Rosati, il Segretario Generale Riccardo Milana, il Vicepresidente Fib Veneto Mario Squizzato e la Delegata Fib Padova Monica Sturaro. Notevole il livello di gioco espresso dalle compagini, che non si sono risparmiate. In Prima Categoria hanno offerto spettacolo le finaliste della Familiare Tagliuno (Bergamo) e della Città di Perugia (Perugia). Dopo un primo tempo intensissimo, caratterizzato dall’equilibrio, i bergamaschi hanno preso il largo nella ripresa, aggiudicandosi i primi tre set. Nella prima frazione si è assistito a un avvincente “botta e risposta”: Lorenzi, Ceresoli e Aglani (quest’ultimo ha sostituito Mattia Visconti, vittima di un attacco di appendicite nei giorni scorsi) si sono imposti nel match di terna per 8-5, mentre Bergamelli e Agostini si sono divisi la posta (8-5 e 5-8 i risultati). Nell’individuale giocato sul campo della terna, Valecchi ha battuto Aglani con un altro 8-5. Ripresa quasi a senso unico: Bergamelli e Lorenzi si sono sbarazzati di Mariotti e Agostini per 8-2 e Aglani-Ceresoli hanno trionfato per 8-4 e 8-0 su Pieggi e Valecchi. Equilibrio perfetto anche in Seconda e in Terza Categoria: 2-2 al termine della prima frazione tra Città di Cosenza-Jesina (2ª) e La Sportiva-Persicetana (3ª). In quest’ultima finale si è affermata la Persicetana. Ancora più incerta ed emozionante la sfida conclusiva della Seconda Categoria, terminata dopo i tiri al pallino: la parità è rimasta la costante fino alla fine della ripresa. A imporsi è stata la Jesina.

 

La classifica del Campionato di Promozione 2019:

1ª Categoria: 1) Familiare Tagliuno; 2) Città di Perugia; 3) Oikos Fossombrone, 3) Orbetello

2ª Categoria: 1) Jesina; 2) Città di Cosenza; 3) Galligel Sestu, 3) De Merolis

3ª Categoria: 1) Persicetana; 2) La Sportiva; 3) Tomassi, 3) Oikos Fossombrone

Le finali della competizione sono state trasmesse in diretta streaming sul canale YouTube e sulla pagina Facebook della Federazione Italiana Bocce.

I risultati completi->->->

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });