Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

Il massimo torneo  maschile del Volo ha innestato la quinta e senza provocare sussulti ha consegnato a La Perosina, Brb e Noventa il compito di afferrare le velleità gagliarde ed orgogliose di Auxilium Saluzzo, Loanese e Marenese, e piegarle di forza con tre ganci micidiali. Il campionato, dopo un crepitio di incertezze, si sta precisando nei propri effettivi contorni tecnici.

SINFONIA - E' l'Auxilium la quarta vittima della neo-capolista La Perosina. Sui terreni di casa la formazione diretta dal tecnico Franco Merlo ha iniziato la sinfonia con il primo violino Matteo Mana, il migliore interprete del combinato con il quarto successo, e il più redditizio dei suoi con la conquista di 6 punti (cerchio, staffetta e individuale). Anche la staffetta Brnic-Mana ha timbrato, unica in campionato, per la quarta volta, nella circostanza salendo di un punto rispetto alle due prove precedenti (58/60). Da sottolineare le performance di Brnic : 31/32, 32/32, 32/32, 32/32 ! Lo stesso ha fatto poker pure nel progressivo mantenendo la media punti di 48. Lo ha imitato Micheletti, ma ad una media inferiore (44,5). Una curiosità : La Perosina non è ancora riuscita a vincere con la terna (due soli pareggi). Dall'Auxilium ci si aspettava qualcosa di più alla luce delle precedenti prestazioni.

ARMI - Si sono invece dipanate in maniera diversa le ostilità fra Brb e Loanese. Sia Grosso nel combinato, che Grattapaglia-Cavagnaro a coppie, hanno rimediato la prima sconfitta, ad opera di Opresnik e Ponzo-Ariaudo. Poi, com'era prevedibile, è stata la fase centrale a porre in luce le armi della Signora in Rosso. A Borcnik-Petric è bastato il 55/60 della staffetta; Grosso si è rifatto nel tiro di precisione, rimediando il terzo successo, mentre lo specialista Grattapaglia, dopo un 34, 18 e 31, è sceso a quota 10 cedendo il bottino ad Ariaudo. Anche i corridori Borcnik e Petric hanno messo a segno la terza vittoria nel progressivo. Nari-Cavagnaro hanno debuttato vincendo a coppie, Grosso ha vinto per la prima volta l'individuale, Grattapaglia per la seconda.  La Loanese era partita con il piede giusto, ma si è persa per strada, sollecitata in quel senso dalla Brb.

SUPERIORITA' - Il primo successo di Balos nel combinato, ai danni di un Tonejc ancora lontano parente del Dejan indiscusso miglior interprete della prova nello scorso campionato, non è bastato a infondere cuore e coraggio ai suoi soci della Marenese, ospitanti la Noventa. I cugini delle terre del Piave, dopo i 6 punti iniziali, hanno ribadito la loro superiorità nelle corse e nella precisione. Pegoraro-Ziraldo sono scesi a 54/60 (dopo 56/59), ma bastava; Stefano è poi salito a 48/50 e Marco ha colto il primo successo con 45/48, nel doppio tiro progressivo. Primo successo anche per Sari nel tiro di precisione con un sontuoso 33. La Noventa continua a soffrire con le coppie dove resta l'ultima nella speciale graduatoria del rendimento : 8 punti sui 20 in palio. Per i trevigiani di Mareno di Piave la luce si è spenta poco per volta sino al ferale parziale di 3-15.

I migliori punteggi di giornata: 24 del combinato di Opresnik (Loanese); 58/60 della staffetta di Brnic-Mana (La Perosina); 33 del tiro di precisione di Sari (Noventa); 48/49 e 48/50 dei tiri progressivi di Brnic (La Perosina) e Pegoraro (Noventa).

I risultati della quinta giornata: La Perosina – Auxilium Saluzzo 23-3, Brb – Loanese 20-7, Marenese – Noventa 7-19; ha riposato Gaglianico.

La classifica: La Perosina 8, Brb e Gaglianico 6, Auxilium Saluzzo e Noventa 4, Loanese e Marenese 0.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });