Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

E' stata l'imperiese San Giacomo a catturare i riflettori nella quarta giornata di serie A maschile della petanque. La squadra ligure ha prevalso nella sfida al vertice contro la Valle Maira, cogliendo i punti decisivi nell'ultimo turno dedicato alle coppie, e insediandosi così solitaria sul tetto della classifica. I netti successi di Biarese e Abg, rispettivamente ai danni di Auxilium e Vita Nova, consentono al team di Demonte e a quello genovese, di mantenere il ruolo di immediate inseguitrici. Anche sul fondo della classifica lo scontro diretto fra le cenerentole Vignolo Petanque e DLFerroviario ha sciolto il tandem a favore dei ventimigliesi che si inseriscono nel gruppetto delle formazioni in bilico sul delicato dirupo della salvezza. Risultati e classifica:

 

Biarese – Auxilium 17-11; Abg Genova – Vita Nova 17-8; Vignolo Petanque – DLFerroviario 14,5 – 16,5; Valle Maira – San Giacomo 12,5 – 18,5 (San Giacomo 12, Abg Genova, Biarese e Valle Maira 9, Vita Nova, Auxilium e DLFerroviario 3, Vignolo Petanque 0).

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });