Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

Un altro lutto ha colpito il mondo delle bocce alla fine dell'anno 2017, si è spento in mattinata Ezio Botta.

Nato nel 1942 e fossanese d'origine, grande imprenditore dal 1995 ha vestito le maglie dell'Autonomi Fossano, della Forti Sani Fossano, dell'Auxilium Saluzzo per poi accasarsi dal 2014 alla Borgonese.

Nelle squadre in cui ha militato è sempre stato protagonista e sponsor, ottenendo ottimi risultati fra i quali spiccano lo Scudetto del Campionato di Serie A nel 2003 con gli Autonomi, bissando l'anno successivo il successo con la conquista della Coppa Italia A.

Come molti ben sapranno, era un forte puntatore e grazie anche alla sua abilità, insieme ai suoi compagni di squadra è riuscito a primeggiare nei due tornei più importanti del panorama boccistico internazionale del volo, come Gap nel 2005 ed Alassio nel 2013.

L'ultima soddisfazione lo scorso aprile quando per un soffio la Borgonese non riesce a conquistare lo scudetto di fronte ad un'agguerrita Perosina, rimane però la consapevolezza di aver fatto una grande annata.

I social si stanno riempendo di parole di stima e di cordoglio verso Ezio, a noi della redazione non rimane che unirci.

I funerali avranno luogo presso la Cattedrale di Fossano (in Via Roma) il giorno 2 gennaio alle ore 14.30.

 

Ezio Botta 2

Ezio Botta fra i suoi fedelissimi amici e compagni di squadra Ariaudo e Capello

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });