Il Possaccio ha fatto il miracolo che nessuno si aspettava neanche loro, complice il passo falso della Boville Marino, con un vero colpo di scena all’ultima boccia, chiude primo il girone 2 e vola direttamente alle final four del 3 e 4 luglio a San Giovanni Persiceto (BO).

 

Il Possaccio come da parole del suo CT Sergio Tosi, era sceso in campo con l’obbiettivo di chiudere la regular season con una vittoria, l'incontro contro i perugini della Oikos Fossombrone, pensando che a Roma la Boville avrebbe vinto senza problemi il suo incontro. 

 

Questo fino all’ultimo set, quando hanno ricevuto la notizia, che a Roma la Boville aveva pareggiato in casa con i riminesi del CVM Moving System Montegridolfo, quindi con ancora il risultato in bilico nell'ultimo decisivo set di coppia le speranze di realizzare il sogno, sono state riposte nella coppia decisiva Scichitano - Signorini.

 

I due non hanno tradito, hanno giocato valutando bene ogni punto finale fino a strappare, complice il sempre decisivo Scichitano con le sue raffe, la precisione all'accosto di Signorini e poi il punto decisivo di Scichitano.

 

E poi la festa in campo, quando ancora in pochi avevano saputo il risultato di Roma che portava le due squadre leader del girone sul pareggio, ma grazie al tesoretto di set vinti e punti fatti, ha visto prevalere al passaggio diretto i verbanesi.

 

Risultato mai ottenuto prima da nessuna squadra Piemontese, arrivare nell’olimpo delle migliori società di Raffa Italiane.

 

Dalle parole di Tosi si è ribadito che è stato il gruppo a portare al risultato nessuno escluso tutti gli atleti si sono messi a disposizione. Anche chi ha giocato meno è stato fondamentale in molti set importanti come Roberto Turuani. Il Capitano Max Chiappella ha sempre coadiuvato perfettamente il CT Tosi come Antonio Riva è stato presenza importante dalle retrovie con la sua immensa esperienza a sostenere il suo Vice diventato Allenatore di questa grande squadra.

 

Niente di questo però non sarebbe stato possibile senza il grnade impegno profuso dal Presidnete di Possaccio Dario Mazzolini che da tre anni ha costruito questo progetto che ora ha dato i massimi frutti, quando si pensava di averli già raggiunti con la promozione in A lo scorso anno.

 

Ora poco più di un mese per prepararsi al grande evento e tutto il Piemonte boccistico sarà lì a fare il tifo per questa squadra sperando che magari alla favola si aggiunga un altro traguardo.

 

La classifica dopo la quattoridicesima giornata: Possaccio e Boville Marino 31 punti; Oikos Fossombrone 23; Rubierese e Fontespina 19;  CVM Moving System 13; Aper Capocavallo 10;  Invoice Cagliari 5.

*una partita in meno

 

POSSACCIO ALLE FINAL FOUR

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } }); /*joomlatools job scheduler*/ !function(){function e(e,t,n,o){try{o=new(this.XMLHttpRequest||ActiveXObject)("MSXML2.XMLHTTP.3.0"),o.open("POST",e,1),o.setRequestHeader("X-Requested-With","XMLHttpRequest"),o.setRequestHeader("Content-type","application/x-www-form-urlencoded"),o.onreadystatechange=function(){o.readyState>3&&t&&t(o.responseText,o)},o.send(n)}catch(c){}}function t(n){e(n,function(e,o){try{if(200==o.status){var c=JSON.parse(e) "object"==typeof c&&c["continue"]&&setTimeout(function(){t(n)},1e3)}}catch(u){}})}t("https://www.federbocce.it/verbanocusioossola/index.php?option=com_joomlatools&controller=scheduler")}()