Prima Categoria


Pieve a Nievole-Monsummanese 4-4 (and. 6-2)


E’ bastato il primo turno a Pieve a Nievole per assicurarsi il passaggio del turno, andando a sfidare Orbetello. Dopo la vittoria della Monsummanese nella terna per 8-7 (grazie a Giannini-Ricci-Modula), i pievarini infatti vincono gli altri tre set individuali, sebbene a fatica: 8-6 per Lunardelli su Giannini, poi 8-7, 8-3 per Cellerini su Conforti. Il secondo turno vede una Monsummanese più incisiva con Conforti e Pacella che vincono entrambe le gare di coppia in corsia 4 (8-5, 8-7) battendo Cellerini, con Signorello prima e con Lunardelli poi. In corsia 3 invece i locali del tecnico Mazzei, Bonelli e Forese, prima vincono 8-7 su Giannini-Tomei, poi cedono 8-1 a Giannini-Modula.

 

Grossetano-Cortona Bocce 7-1 (and. 1-7)
Incredibile a Grosseto, dove i locali del tecnico Lesti restituiscono a Cortona il 7-1 dell’andata, prevalendo poi ai pallini per 5-3. I maremmani fanno subito vedere che hanno voglia di far l’impresa andando a vincere 8-0 la terna con Pelvi, Radicchi e Garbin e 8-1 l’individuale sulla stessa corsia con Pelvi che ha la meglio su Lazzeroni. In corsia 2 però Saviola prima vince 8-4 su Pastonchi, poi subisce un 8-5 da Lucarini. Si va al riposo sul 3-1, ma nel secondo turno i grossetani sono una macchina da guerra. In corsia 1 Pelvi e Radicchi vincono 8-5 e 8-1 su Pastonchi e Faralli (che aveva sostituito Salvadori), in corsia 2 prima Garbin e Saviola per 8-2, poi Estivi e Kspeka Boguslawa per 8-3, battono i cortonesi Pastonchi e Lucarini. Si va ai pallini, che, per 5-3 premiano i grossetani autori di una prova straordinaria, che andranno a sfidare la Migliarina. Piange lacrime amare Cortona.

 

Seconda Categoria


Pieve a Nievole-Migliarina 5-3


Ci prova fino in fondo la Migliarina del tecnico Esterina Francesconi, che parte forte, ma alla fine cede a Pieve a Nievole, implacabile nelle gare di coppia. La Migliarina, alla sua ultima gara nel girone dato che alla prossima riposerà, dice addio al passaggio del turno.
Nel primo turno i pievarini fanno propria solo la prova di terna con Papini-Ferrari-Fenili che fanno 8-6 su Locatori-Rossi-Morri, ma gli individuali sono tutti appannaggio dei viareggini con l’8-5 di Locatori su Papini, l’8-7 di Dondoli su Santinelli e l’8-6 di Iuracà su Santinelli. Nel secondo turno però Ferrari e Fenili vincono 8-0, 8-5 su Dondoli e Locatori, e Ciampi-Santinelli fanno 8-0, 8-4 su Iuracà-Morri per il 5-3 finale.

 

Scandiccese-Bocce Arezzo 8-0
Conosce solo la vittoria la Scandiccese, a punteggio pieno nel girone. Netto l’8-0 con cui i fiorentini battono Bocce Arezzo. Melani-Gherardi-Parravicini vincono 8-2 la terna, sulla stessa corsia poi Melani fa 8-6 su Cardinali. Sull’altra corsia 8-3, 8-0 i parziali realizzati da Ricci su Sandroni. Nelle sfide di coppia Carniani e Maglia realizzano un 8-4, 8-6 su Cardinali e Formelli, mentre sull’altra corsia Parravicini e Ricci chiudono una partita senza storia con un 8-1, 8-3 su Cortesi e Tremori. Bocce Arezzo chiude la sua avventura nel girone con soli tre punti e dice addio ai sogni di gloria.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });