Giornata negativa per le tre toscane di Serie A2 con Montecatini AVIS che non riesce ad andare oltre il pari per 4-4 contro l'ultima in classifica Lucrezia e viene scavalcato in classifica da ben tre rivali. Una è la Rubierese, che batte una discreta Follonichese per 5-3, un'altra è la Sanpierina che espugna Scandicci (terza sconfitta per i fiorentini) per 6-2, l'ultima è l'Edera Marsala, che riesce a battere la ex capolista Rinascita Budrione.

Risultati Serie A2 Girone 2 - Terza giornata
Edera Marsala-GS Rinascita Budrione 5-3 (50-49)
Montecatini AVIS-Lucrezia PM Group 4-4 (48-38)
Rubierese-Asd Follonichese 5-3 (54-31)
Scandiccese-Sanpierina 2-6 (30-60).

Classifica
Rubierese 7
GS Rinascita Budrione 6
Edera Marsala 6
Sanpierina 6
Montecatini Avis 5
Follonichese 3
Lucrezia PM Group 1
Scandiccese 0

Nella foto: Montecatini AVIS

La cronaca di Montcatini AVIS-Lucrezia PM Group 4-4 tratta da www.valdinievoleoggi.it
E' una grande occasione buttata al vento dalla squadra biancoceleste per conquistare la testa della classifica, il 4-4 ottenuto sul terreno del bocciodromo comunale Fratelli Stefanelli di Pieve a Nievole ospitati dalla locale bocciofila per l’indisponibilità dell’impianto di via Maratona chiuso per lavori di manutenzione. Contro la squadra della Lucrezia PM Group di Pesaro Urbino la formazione termale è incespicata in una prestazione in chiaroscuro, in parte per eccessiva leggerezza, in parte per la prova sottotono di alcuni atleti (cose che capitano). La partenza preludeva una facile vittoria, i primi due set della terna e dell’individuale vedevano le facili vittorie degli esponenti di casa con Campisi che con un perentorio 8 a 0 liquidava Vitaioli mentre la terna Matalucci-Franci-Ferlito- vinceva nettamente su Palazzini-Muratori-Lisotta per 8-4, ma i secondi set della prima parte dell’incontro riservavano un’amara sorpresa, da un determinante 3-1 si andava al riposo sul due pari, Campisi perdeva il suo set mentre la giovanissma promessa Lisotta surclassava Ferlito. Dopo il riposo sono di scena le coppie: sulla corsia due Campisi-Matalucci si aggiudicavano entrambi i set su Palazzini-Vitaioli mentre sulla corsia tre Franci, con Ferlito prima, poi con Pellegrini, schierato dal tecnico montecatinese perdeva entrambi I set. Visti i risultati degli altri incontri, con l’inaspettata sconfitta della Rinascita Budrione ospite dei siciliani della bocciofila Edera di Marsala, è ancora più forte il rammarico dei dirigenti biancocelesti. Senza i punti persi per strada la formazione termale sarebbe in testa alla classifica; unica consolazione per la squadra del Presidente Zinanni è la dimostrazione che davanti al proprio pubblico può giocarsela alla pari con chiunque.

jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });