Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

La quarta giornata di gare al BISFed Regional Open di Olbia è stata contrassegnata dall’avvio delle competizioni a coppie e a squadre. La domenica degli azzurri, purtroppo, è stata avara di soddisfazioni sotto il profilo dei risultati. La coppia BC3 composta da Carlotta Visconti e Mirco Garavaglia, inserita nella difficilissima Pool B, ha esordito con una sconfitta per 1-6 contro la Francia capitanata da Samir Van der Beken. Identico il passivo maturato nel secondo match, giocato contro la coppia portoghese composta da Andrade e Costa. Non è stata fortunata nemmeno la terza uscita i BC3 italiani, superati per 2-4 dai tedeschi Icoz e Poser dopo un match comunque equilibrato. 

Sconfitta, ma dopo due prestazioni di grande rilievo, la squadra italiana composta dai BC1 e dai BC2. Il capitano Ciro Montanino e i compagni Claudia Targa, Diego Gilli e Mauro Perrone, hanno prima messo alla frusta la Russia, vittoriosa dopo aver concesso ben 3 parziali (3-6 il finale), poi i favoritissimi portoghesi. Particolarmente emozionante quest’ultima sfida, che ha tenuto con il fiato sospeso fino all’ultimo tutti gli spettatori accorsi al PalAltoGusto. Gli azzurri sono stati capaci di giocare alla pari per oltre cinque end contro i più quotati rivali, salvo poi cedere nel finale alla loro maggiore esperienza. Il risultato finale di 5-10 in favore di Abilio Valente e soci, in ogni caso, non rende giustizia alla straordinaria prestazione degli azzurri. Domani alle 9.30 la squadra del Ct Liliana Pucci Aranda proverà a rifarsi nella sfida contro la Francia, il cui pronostico pare assolutamente incerto.

Nel frattempo è stato già composto il quadro delle semifinali del torneo a coppie BC4: la battaglia conclusiva verrà fuori dai match tra Spagna e Germania, e tra Russia e Portogallo.

Gli altri turni a eliminazione diretta verranno determinati dopo le sfide fissate per la mattinata di lunedì.

Da segnalare, infine, la bellissima sfida al vertice della Pool B del torneo a coppie BC3: dopo 4 end incertissimi (terminati sul risultato di 3-3), il Portogallo è riuscito ad avere la meglio grazie a una serie di spettacolari giocate offerte nel tie break.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });