Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

Il Campionato del Mondo in Argentina non ha interrotto l'attività agonistica della Raffa italiana. Il weekend appena trascorso è stato caratterizzato, infatti, da tre Circuiti Elite. L'Alto Livello non si è fermato, dunque. Alla Sanità Alatri di Frosinone è andato in scena il “3° Memorial Renato Frioni”, che ha coinvolto 80 individualisti di Cat. A1A. Ad aggiudicarsi l'intera posta in palio uno strepitoso Francesco Santoriello (Enrico Millo), il quale ha battuto in finale Alfonso Nanni (Boville). Il secondo posto ha consentito all'alfiere della società romana di rosicchiare alcuni punti alla coppia che guida la graduatoria generale: Gianluca Formicone e Luca Viscusi (entrambi della Caccialanza). Il primo è comunque saldamente in vetta con 93 lunghezze, inseguito dal suo compagno di squadra con 70. Nanni è terzo, a quota 65. Allo storico “Pallino d'Oro” di Sambucheto (Macerata) si è invece affermato Manuel Gattari (Fontespina), il quale ha sconfitto Fabio Battistini (Oikos Fossombrone). Il “Trofeo Sport Specialist” della Luciano Manara è invece finito nelle mani di Walter Barilani (Alto Verbano). Secondo posto per Giuseppe Terruzzi (Sulbiatese).

 

Le classifiche ->->-> 

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });