Concorezzo: 22 settembre 2021

Gli juniores Pasqualini-Penati (Caccialanza) si aggiudicano con merito il "Memorial Mandelli - Fumagalli " battendo in finale la coppia della Borghettese Brenna - Triulzi. 

Sempre alla ricerca di nuove iniziative, nuove formule che possano soddisfare tutti gli appassionati di bocce e promuovere questo sport,  la bocciofila Nuova Verdi per commemorare due amatissimi amici, il Presidente Valentino Mandelli e Antonio Fumagalli (detto "Coca"),  questa volta ha proposto una gara con una formula (coppie AC/BB/BC/CC) usata in tempi passati ma oggi un po' in disuso. Il bello di questa tipologia di  gara e' l'equilibrio tra i contendenti che rende difficile pronosticare un vincitore e la possibilita' ai giocatori di piu' bassa categoria di provare l'ebbrezza di giocare con atleti piu' quotati.

Sicuramente  i compianti Valentino e Coca, se hanno seguito da lassu' la competizione, saranno rimasti soddisfatti. Sia per la vittoria di due ragazzi, uno dei quali (Pasqualini) cresciuto nella Nuova Verdi. Sia per la presenza qualificata di giocatori che hanno partecipato alla gara anche per rendere omaggio ai nostri due compianti amici.

Passando alla cronaca, nella prima semifinale si sono affrontate le due coppie della Borghettese (Corallo-Febo vs Brenna-Triulzi). L'incontro sembrava volgere in favore dei primi che conducevano per 9-4. Poi pero' e' seguita la rimonta di Brenna-Triulzi che hanno chiuso per 12-10.

croce brenna

 

Nella seconda semifinale partenza a razzo dei due juniores Pasqualini-Penati che si portavano sul 10-0 su M.Luraghi-Sandrini. Poi un leggero appannamento dei ragazzi  e una crescita di Sandrini permettevano a Luraghi di dare sfogo al suo estro e  la partita si riportava  in equilibrio (9-10).

Nell'ultima giocata Luraghi cercava di rimediare a una situazione disperata colpendo "a legno" il pallino al volo con l'ultima boccia. Questi non usciva dal rettangolo di gioco e nonostante Sandrini-Luraghi avessero "contato" alle tavole, ma con un punto abbastanza largo, Pasqualini metteva le sue due bocce portandosi a casa la partita.

marco andrea

 

La finale vedeva equilibrio fino al 4-4. Poi la coppia della Caccialanza si portava avanti ma sempre con la Borghettese a ruota. Sul 9-8 la coppia della Caccialanza  non sfruttava l'occasione, su uno dei pochi errori di Brenna, per aggiudicarsi la partita raccogliendo un solo punto e portandosi sul 10-8. Successo rinviato di poco perche' la mano successiva si portavano a casa i due punti mancanti per aggiudicarsi la gara.

 

finale

 

 

 

1° Class. Pasqualini - Penati (Caccialanza)  con i figli del compianto Valentino e la figlia del "Coca"

1class

 

 

2° Class. Brenna - Triulzi (Borghettese)

2class

 

 

3° Class. M.Luraghi - Sandrini 

3class

 

4° Class. Corallo - Febo (Borghettese)

4class

 

Il direttore di Gara, Agostino Maggioni, e il Consigliere della Nuova Verdi, Gianfranco Rurali.

ago

 

    

 tabellone

 

 

 

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });