Lunedi' 26 luglio: Sono Bertocchi - Palazzi - Saleri (Arcos Bocce BS) i vincitori della gara sperimentale a terna denominato "4° Trofeo a.m. dei Padri Fondatori della Bocciofila Excelsior". Davanti a un numeroso pubblico, nella serata finale la terna bresciana ha avuto la meglio sulla terna Travellini - Visconti - Zovadelli sempre dell'Arcos Bocce per 10 a 5.

La serata comincia con la presentazione delle formazioni finaliste e del direttore di gara Sig. Russomanno Cesare.

Nel primo incontro si affrontano le terne della Sperone (Di Biase - Maffietti - Manni) e dell'Arcos Bocce (Travellini - Visconti - Zovadelli). Partita lunghissima durata ben piu' di un'ora. La terna della Sperone mantiene a lungo la testa dell'incontro. Con una partita accorta, concentrandosi sugli accosti e centellinando le bocciate e anche  con un pizzico di fortuna, riesce a imbrigliare per lungo tempo la piu' quotata terna dell'Arcos. Sul vantaggio di  7-4 la Sperone subisce pero' la rimonta degli avversari che chiudono per 10 a 7.

 

Nella foto, Travellini al tiro 

travellini

 

Nella seconda partita si affrontano la Sperone e l'altra formazione dell'Arcos Bocce (Bertocchi - Palazzi - Saleri). La Sperone, forse un po' scarica, non riesce a ripetere la partita precedente e, anche per la forza dell'avversario, cede nettamente per 10 a 1.

 

Nella foto Maffietti al tiro

maffietti

 

Si arriva cosi' alla terza partita decisiva tra le due formazioni Arcos. L'inizio della terna Travellini-Viscusi-Zovadelli (TVZ) e' da dimenticare. Tre punti a terra all'acchito per Bertocchi - Palazzi - Saleri (BPS) che hanno esaurito le proprie bocce. Con  tre bocce ancora da giocare la terna TVZ non riesce a togliere alcun punto. Sullo slancio la terna BPS si porta sul 5-0. Il primo punto la terna TVZ lo conquista coi denti difendendo la boccia di vantaggio e colpendo cinque raffe. Parziale rimonta della terna TVZ che si porta sul 4-5. Il primo errore di Travellini della serata permette di nuovo l'allungo da parte della terna BPS (8-4). La terna TVZ non riesce a colmare il gap e la partita si chiude sul 10 a 5 per la terna Bertocchi - Palazzi - Saleri.

 

Nella foto Bertocchi a punto

benedetti

 

Vivissimi complimenti alla Arcos Bocce, che al di la' della vittoria, e' riuscita a creare una grande squadra con una bellissima amalgama tra giovani (alcuni promettenti, altri gia' affermati), meno giovani e giocatori esperti. Bellissima la formula (che speriamo venga riproposta) che ha suscitato l'interesse del pubblico sempre numeroso per tutta la durata della gara. E non possiamo non ringraziare la bocciofila Nuova Verdi che coi numerosi eventi organizzati e alle formule (spesso) innovative delle gare  e' una vera promotrice dello sport delle bocce.

 

I vincitori con i soci del Circolo Excelsior

vincitori

 

I secondi classificati

 

secondi

 

I terzi classificati 

terzi

 

 

Semifinali di giovedi' 22

E' la Arcos Bocce (Bertocchi - Palazzi - Saleri) la terza e ultima finalista.  Lunedi' 26, insieme alle formazioni della Sperone (Di Biase - Maffietti - Manni) e l'altra formazione della Arcos (Travellini - Visconti - Zovadelli) si affronteranno, nella terzina finale, per designare il vincitore di questo "4° Trofeo a.m. dei Padri Fondatori della Bocciofila Excelsior", gara sperimentale a terna.

Nella serata di oggi si sono affrontate, nella prima partita, la Marino (De Lucia - Ottolina - Raggi) e la terna della Arcos. Partita molto equilibrata e tirata fin sul punteggio di 6-4. Poi la Marino cede e la Arcos si aggiudica la partita con il punteggio di 10 a 4.

Nella seconda partita si affrontano Marino e Pol. Villese (Galbusera - Manzoni - Sonzogni). Parte male la Marino che subisce 4 punti in partenza. Poi, complice qualche errore di troppo da parte della Villese, la Marino in tre mani, con una sequenza di 4, 4 e 2 punti, riesce a vincere la partita. Partita veloce impreziosita da un cambio al volo all'ultima riga da parte di Raggi.

Partita finale con Pol. Villese opposta alla terna dell'Arcos. Vantaggio iniziale per la Villese (2-0) ma poi Bertocchi - Palazzi - Saleri rimontano lo svantaggio  e si impongono per 10 - 3.

 

Semifinali di martedi' 20

Finisce ai pallini la seconda giornata di semifinali (a terzine) alla Nuova Verdi. La serata inizia con la sfida tra N.P. Colombo (Crespi - Lupitimini - Menghini S.) e Montello (Agnelli - Rossoni - Testa P.) con questi ultimi che si impongono per 10 a 6. Nella seconda partita pero' la terna della N.P. Colombo si registra e batte nettamente la terna della Sperone (Di Biase - Maffietti - Manni). Il finale di questa serata  sembra ormai  scritto, con Montello favorito. Invece, con calma e determinazione, la Sperone si riscatta, vincendo per  10 a 5 l'incontro finale con Montello.

Spareggio ai pallini.  Un religioso silenzio precede l'inizio. Pathos e tensione sia tra il pubblico che tra i giocatori, non abituati a questi epiloghi di partite. Come in uno stadio, in una partita che finisce ai rigori,  ogni pallino colpito e' sottolineato dagli "ole'" del pubblico e dall'evidente  soddisfazione dell'atleta. Allo stesso modo un errore e' accompagnato dal grido di delusione del pubblico e dal volto mortificato del giocatore. 

La prima serie di tre pallini non smuove la parita' tra le tre formazioni. Ogni formazione colpisce un pallino. Nella seconda serie di pallini, la Sperone si porta al comando con un totale di tre pallini colpiti contri i due della N.P. Colombo e uno di Montello. Dopo l'ultima serie N.P. Colombo e Montello sono ancora in parita'. Tre pallini colpiti in totale per ciascuna formazione. Ma ora tocca alla Sperone. Un pallino sarebbe sufficiente. Manni fallisce i primi due. Il tifo sale di volume, il pubblico vorrebbe che la sfida proseguisse a oltranza. Manni pero', con freddezza, colpisce il terzo pallino portando la Sperone in finale. 

 

Semifinali di lunedi' 19

Prima finalista e' la terna dell'Arcos Bocce (Travellini - Visconti - Zovadelli). Nelle semifinali di lunedi' 19 luglio, il primo incontro tra VIP Credaro (Aglani - Bugini - Garlini) e Sperone (Antonini - Carinelli - Proserpio) ha visto la vittoria dei primi per 10-6. Incontro sempre condotto dai primi che, sul 9-2, han subito la rimonta della Sperone (6-9)  Su questo punteggio, nell'ultima giocata, tre punti per terra alle tavole (piuttosto stretti) per la Sperone e una boccia rimasta a entrambe le squadre. Garlini giocava la sua ultima boccia perfetta che prendeva il punto. Bocciata, non facile,  di Carinelli che sbagliava lasciando la partita alla VIP Credaro. Nel secondo incontro, l'Arcos vinceva facilmente contro una  Sperone, un po' demotivata. Partita decisiva tra Arcos e VIP vinta meritatamente dai primi con un punteggio pero' un po' severo (10-3) che non rispecchia quanto visto sul campo. 

 

 

Semifinali lunedi' 19 luglio ore 20.30:

1. Aglani - Bugini - Garlini (Bocc. VIP Credaro) - Girone 1

2. Antonini - Carinelli - Proserpio (Bocc. Sperone Neirano) - Girone 2

3. Travellini - Visconti - Zovadelli (Arcos Bocce BS) - Girone 3

 

Semifinali Martedi' 20 luglio ore 20.30:

1. Crespi - Lupitimini - Menghini S. (N.P. Colombo) - Girone 4

2. Agnelli - Rossoni - Testa P. (Montello) - Girone 5

3. Di Biase - Maffietti - Manni (Sperone) - Girone 6

 

Semifinali Giovedi' 22 luglio ore 20.30:

1. Bertocchi - Palazzi - Saleri (Arcos Bocce BS) - Girone 7

2. De Lucia - Ottolina - Raggi (Marino) - Girone 8

3. Galbusera - Manzoni - Sonzogni (Pol. Villese) - Girone 9

 

 

NUOVA VERDI TERNE

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } }); /*joomlatools job scheduler*/ !function(){function e(e,t,n,o){try{o=new(this.XMLHttpRequest||ActiveXObject)("MSXML2.XMLHTTP.3.0"),o.open("POST",e,1),o.setRequestHeader("X-Requested-With","XMLHttpRequest"),o.setRequestHeader("Content-type","application/x-www-form-urlencoded"),o.onreadystatechange=function(){o.readyState>3&&t&&t(o.responseText,o)},o.send(n)}catch(c){}}function t(n){e(n,function(e,o){try{if(200==o.status){var c=JSON.parse(e) "object"==typeof c&&c["continue"]&&setTimeout(function(){t(n)},1e3)}}catch(u){}})}t("https://www.federbocce.it/monza/index.php?option=com_joomlatools&controller=scheduler")}()