Si è svolta nel pomeriggio di mercoledì 28 aprile 2021, in presenza e in via telematica, un’importante riunione straordinaria del Consiglio Federale, alla quale hanno preso parte, oltre ai Consiglieri Federali e al Segretario Generale, i Coordinatori d’Area regionali, il presidente della FIB Lazio, Flavio Stani, e il presidente del Consorzio Bocce in Lombardia, Bruno Casarini.

Il Consiglio Federale ha deliberato, vista la perdurante emergenza sanitaria, ancora gravissima in alcuni Paesi, di annullare l’organizzazione in Italia dei due Mondiali giovanili della Raffa a Roma e del Volo femminile ad Alassio, rimandando al Consiglio Federale del 15 maggio la decisione finale sugli altri eventi internazionali in calendario.

“La pandemia è una realtà e l’emergenza sanitaria, soprattutto in alcuni Paesi e Continenti, è ancora gravissima – ha affermato il presidente federale Marco Giunio De Sanctis – Organizzare un Mondiale senza la giusta serenità e programmazione non fa onore allo sport delle bocce. Rischieremmo di trovarci in eventi internazionali con defezione di gran parte delle Nazioni partecipanti e con un pubblico limitato. Tali grandi kermesse internazionali, inoltre, potrebbero diventare mezzi per un’ulteriore circolazione del Covid”.

“Non possiamo non tener conto di eventuali recrudescenze del contagio”, le parole di De Sanctis.

 È stato deciso, nel corso del Consiglio Federale, che dal 1° giugno potrà riprendere anche l’attività delle gare serali, dopo la stesura di uno specifico protocollo che sarà elaborato dal CTFU e proposto al Consiglio Federale per la sua approvazione con pubblico limitato al 25% dei posti consentiti, salvo implementazione stabilita dall’autorità territoriale competente.

Il Consiglio Federale ha deliberato la possibilità che società e comitati possano perfezionare il tesseramento 2021 entro il 30 giugno, prevedendo l’applicazione delle penali per il ritardo nel tesseramento a partire dal 1° luglio.

È stata deliberata l’istituzione di un nuovo Centro Avviamento Bocce: l’ASD Bocciofila Città di Cosenza.

Per l’attività paralimpica, sono state deliberate le nomine del commissario tecnico e del vice delle bocce paralimpiche, Sitting e Standing, individuati, rispettivamente, nelle persone di Luca Marracino e Alfonso Cusano; e del ct e del vice delle bocce paralimpiche DIR, Claudio De Vecchis e Albino Castellucci.

“Abbiamo l’auspicio, per le bocce paralimpiche, di organizzare qualche incontro internazionale sia per i disabili fisici che intellettivo-relazionali”, ha evidenziato De Sanctis.

Durante il Consiglio Federale sono stati presentati i numeri del settore formazione, relativamente all’ultimo bimestre di attività. Nei mesi di marzo e aprile sono stati svolti i corsi per Istruttore Tecnico di 2° Livello (82 partecipanti), Istruttore Giovanile (68 iscritti) ed Educatore Scolastico (29 allievi). Sono stati organizzati, inoltre, tre corsi d’aggiornamento per Educatore Sportivo Scolastico con un totale di 75 iscritti.

Non appena verrà deliberato l’adeguamento del “Regolamento delle figure promozionali e di quadri tecnici FIB” alle nuove Linee guida del “Piano Nazionale della Formazione degli Operatori Paralimpici” emanate dal CIP, inoltre, saranno programmati i corsi di aggiornamento degli Istruttori tecnici di specialità Boccia.

Sono stati, altresì, approvati tre importanti progetti, quali Bocciando si Impara alle Superiori, il Progetto Pre-Agonistico e il Progetto Giovani Talenti, quest’ultimo delegato alla FIB Marche.

Infine, si è parlato dell’Assemblea Straordinaria per le modifiche statutarie, che sarà svolta in via telematica, al Centro Tecnico Federale di Roma, presumibilmente nel mese di settembre 2021.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } }); /*joomlatools job scheduler*/ !function(){function e(e,t,n,o){try{o=new(this.XMLHttpRequest||ActiveXObject)("MSXML2.XMLHTTP.3.0"),o.open("POST",e,1),o.setRequestHeader("X-Requested-With","XMLHttpRequest"),o.setRequestHeader("Content-type","application/x-www-form-urlencoded"),o.onreadystatechange=function(){o.readyState>3&&t&&t(o.responseText,o)},o.send(n)}catch(c){}}function t(n){e(n,function(e,o){try{if(200==o.status){var c=JSON.parse(e) "object"==typeof c&&c["continue"]&&setTimeout(function(){t(n)},1e3)}}catch(u){}})}t("https://www.federbocce.it/cosenza/index.php?option=com_joomlatools&controller=scheduler")}()