Si è svolta oggi, sabato 28 novembre 2020, in via frontale e telematica, la nuova riunione del Consiglio Federale, alla quale hanno preso parte i Consiglieri Federali, i Coordinatori d’Area regionali e i componenti del Collegio dei Revisori dei Conti.

“Un Consiglio federale molto importante”, ha affermato, in apertura dei lavori, il presidente federale Marco Giunio De Sanctis.

“È con grande soddisfazione che vi comunico il contributo di 1.353.858 euro stanziato dal CdA di ‘Sport e Salute’ a favore della FIB, in ossequio alla Legge di assestamento al bilancio dello Stato 2020”, ha annunciato De Sanctis.

“Si tratta di un notevole riconoscimento per il lavoro portato avanti dalla FIB nel 2020, a dispetto di quanto qualcuno affermi – le parole di De Sanctis – Siamo stati premiati, soprattutto, per l’attività svolta nell’ambito dello Sport per tutti, della sfera sociale e di quella scolastica”.

La Federazione Italiana Bocce si è attestata al 17° posto tra le 44 Federazioni Sportive Nazionali beneficiare dei contributi, “un altro grande risultato conseguito dalla nostra governance, considerando che, fino al 2017, navigavamo tra il penultimo e il terz’ultimo posto, nonostante la dimensione della nostra Federazione per numero di tesserati, affiliati e attività sportiva svolta”.

“Il lavoro portato avanti da tutti ci consente di chiudere definitivamente la pagina relativa al disavanzo che abbiamo ereditato nel 2017 dalla precedente governance federale”, ha sottolineato il presidente federale, guardando al futuro con maggiore ottimismo in ragione della costituzione di un congruo fondo di riserva.

De Sanctis ha sottolineato come sia impegnato anche sulla riforma dello Sport. “Il Consiglio dei Ministri ha deliberato alcuni decreti – le sue parole – spezzettando quello che rappresentava il Testo Unico della riforma, lasciando fuori quello più importante, relativo ai rapporti tra Coni, Sport e Salute, Dipartimento dello Sport del Consiglio dei Ministri e Federazioni Sportive Nazionali”.

“L’attuale assetto normativo, nonostante sia confuso e contraddittorio, è rimasto invariato – ha spiegato il presidente Marco Giunio De Sanctis – Sport e Salute, nonostante la dicotomia tra ruoli e competenze col Coni, è parte integrante del nostro mondo, al servizio dello sport e delle Federazioni. La politica deve restare fuori dalle dinamiche sportive”.

“Io, in qualità di Presidente federale, devo e sono impegnato sulla politica sportiva, sulle risorse economiche e sull’immagine e comunicazione. Il proficuo lavoro svolto da quest’ultimo settore ha portato al perfezionamento di un accordo di partnership tra la FIB e BMW Specialmente – ha evidenziato il presidente federale – Grazie a questo rapporto, la FIB potrà usufruire di quattro prestigiose automobili, oltre a un contributo economico, per la Boccia Paralimpica, di 30mila euro. Mi preme ringraziare la dottoressa Sabrina Marano, responsabile dell’Ufficio Comunicazione, Marketing e Grandi Eventi, per il supporto nella brillante operazione in un momento così complicato, accentuato dalla crisi pandemica”, ha informato De Sanctis.

De Sanctis, infine, si è complimentato con l’Associazione Bocciofila Savonese, che ha ricevuto il Collare d’Oro al Merito Sportivo del Coni, con i dirigenti Giorgio Marian (Stella d’Oro al Merito Sportivo) e Maurizio Andreoli (Stella d’Argento al Merito Sportivo), con i tecnici Antonio Riva (Palma d’Oro al Merito Tecnico) e Germana Cantarini (Palma d’Argento al Merito Tecnico), sottolineando come “abbia fatto di tutto per veder riconosciuti, dal Coni, i risultati raggiunti da ognuno, nelle rispettive storie sportive, premiati dalla massima istituzione sportiva. Tra i segnalati – ha chiarito De Sanctis – c’era anche Nicola Stura, al quale non è stato possibile attribuire il riconoscimento per l’attuale regolamento sulle benemerenze sportive”, che è sua intenzione proporre di modificare a favore di realtà come la FIB.

È toccato a Moreno Rosati illustrare quanto fatto sulla riorganizzazione dell’Area Tecnica e il vice-presidente vicario ha spiegato come “l’ufficio sia stato potenziato con due dipendenti, esperti del mondo sportivo boccistico, che apportano un valore aggiunto di conoscenza diretto all’interno della struttura, che adesso vede la distinzione tra chi si occupa della sfera tecnico-sportiva e chi della parte amministrativo-contabile”.

“In un rapporto di grande collaborazione e in un’opera di team stiamo lavorando alla riorganizzazione delle Disposizioni Tecniche – ha detto Rosati – Dopo aver ascoltato, insieme al presidente federale, le società sportive partecipanti ai campionati di serie, sono stati ufficializzati i regolamenti dei campionati di serie A e A2 Raffa, considerando che a gennaio 2021 è in programma lo start dei due tornei e, tra i mesi di gennaio e febbraio contiamo di far partire, rispettivamente, i massimi campionati di Petanque e Volo. Da quest’anno – annuncia il vice-presidente vicario federale – iscrizioni, rose e campionati potranno essere gestiti direttamente attraverso il Nuovo WSM. In queste settimane, anche le Commissioni si sono subito attivate, iniziando a programmare le attività secondo i rispettivi ambiti di competenza”.

Sono stati nominati: Davide Dalmasso commissario tecnico della Nazionale Junior Petanque; Mosè Nassa vice ct della Nazionale maschile e femminile seniores della Petanque; Carlo Pastre vice commissario tecnico della Nazionale maschile e femminile seniores del Volo.

Il Consiglio Federale, dopo le misure in favore delle società sportive (Affiliazione gratuita dal 1° giugno 2020 al 31 dicembre 2021) e l’estensione dei tesseramenti dal 1° ottobre al 31 dicembre 2020, per venire incontro agli atleti ha ridotto le quote relative ai Nulla-Osta trasferimenti, così come segue: categoria A da 100 euro a 70 euro; categoria B da 70 euro a 30 euro; categoria C e D da 30 euro a 20 euro.

Sempre per venire incontro ai tesserati, il Consiglio Federale ha stabilito di ridurre da 5 euro a 2,5 euro la quota prevista per il prestito degli atleti nelle gare di Volo e Petanque (salvo quanto disciplinato dalle normative federali in vigore per i prestiti di atleti nei campionati di serie e di società), applicando la medesima tariffa di 2,5 euro per i prestiti in occasione delle gare ‘Lui&Lei’ della Raffa.

Infine, è stato conferito mandato all’Avvocato Prof. Pierluigi Matera di rappresentare in giudizio la FIB dinanzi al Tribunale Penale di Roma, avverso la denuncia-querela sporta dalla EDR Plus Srl nei confronti della Federbocce, dopo aver risolto il contratto ex iure, durante l’emergenza sanitaria, con la società in questione e, attraverso i legali della Federazione, avere richiesto a detta società di ritirare i propri beni mobili e attrezzature, sigillate nei nostri magazzini federali, con penalità per ogni giorno di ritardo. DR Plus, così, ha denunciato la FIB per sottrazione dei beni stessi, distorcendo la realtà dei fatti. Pertanto, la FIB dovrà far valere le proprie ragioni in giudizio, attraverso un’istanza di dissequestro dei beni in questione e querela nei confronti di EDR Plus per diffamazione.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } }); /*joomlatools job scheduler*/ !function(){function e(e,t,n,o){try{o=new(this.XMLHttpRequest||ActiveXObject)("MSXML2.XMLHTTP.3.0"),o.open("POST",e,1),o.setRequestHeader("X-Requested-With","XMLHttpRequest"),o.setRequestHeader("Content-type","application/x-www-form-urlencoded"),o.onreadystatechange=function(){o.readyState>3&&t&&t(o.responseText,o)},o.send(n)}catch(c){}}function t(n){e(n,function(e,o){try{if(200==o.status){var c=JSON.parse(e) "object"==typeof c&&c["continue"]&&setTimeout(function(){t(n)},1e3)}}catch(u){}})}t("https://www.federbocce.it/calabria/index.php?option=com_joomlatools&controller=scheduler")}()