Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

Sette vittorie, un pari ed una sconfitta. E' questo il ruolino di marcia di Borgonese e La Boccia Carcare al termine del turno numero dodici del campionato femminile. Dopo la duplice giornata hanno confermato il ruolo di lepri e di sicure protagoniste della fase playoff. Le borgonesi di Paola Alpe, che hanno ritrovato Nadia Camilla, pedina fondamentale per la formazione campione d'Italia, si sono dapprima imposte alla trevigiana Saranese, favorite dalle migliori prove veloci, per poi abbattersi sulle veneziane della Pramaggiore alle quali hanno concesso i due soli punti della bandiera. Per le donne della Val Bormida invece l'impegno era unico e nei confronti della immediata inseguitrice Centallese. Le carcaresi, sul parziale di 8-6 hanno accelerato lasciando a bocca asciutta le avversarie grazie ai sei punti delle prove tradizionali. Anche per la saluzzese Auxilium si è trattato di doppio impegno. In quello iniziale non ha lasciato scampo a Pramaggiore, chiudendo anzitempo il match con il parziale di 12-2, mentre nel successivo è stata la Saranese a strapparle due punti utili per la lotta verso i playoff. Sul 6-8 prima del rush finale, le venete sono riuscite a inguaiare le padrone di casa strappando loro i successi con la solista Basei e la coppia Francescon-Giozzet. Ha osservato un turno di riposo l'udinese Buttrio che , con una partita in meno, come la Saranese, sarà protagonista della corsa verso il terzo posto.

 

Risultati: Auxilium – Pramaggiore 16-4, Borgonese – Saranese 12-8, Auxilium – Saranese 8-12, Borgonese – Pramaggiore 18-2, La Boccia Carcare – Centallese 14-6. Classifica: Borgonese e La Boccia Carcare 15, Centallese 9, Saranese e Buttrio 8, Auxilium 5, Pramaggiore 0.

 

Nella foto le atlete della Borgonese

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });