Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

Il 21 e 22 Settembre 2018 si svolgerà la 3° Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza, ricorrenza riconosciuta dal World Kindness Movement e patrocinata dal CONI, dal CIP, dalle Federazioni Rugby, Baseball, Atletica, Bocce, Ciclismo, Scacchi, dall'Autorità per l'Infanzia e l'Adolescenza, oltre che 10 Regioni e 191 Comuni. Tra i testimonial di gentilezza della Giornata, Luca e Livio Raggiani l'alunno più buono d'Italia ed il suo papà atleta pluriabile. Ad oggi hanno aderito 11.900 partecipanti da tutta Italia. L'obiettivo della Giornata, é quello di circondare bambini e ragazzi di gentilezza, anche nello sport, affinché possano vivere la pratica sportiva ancora più felicemente. L'Associazione Cor et Amor (To) e C'era una Volta (Ap), che seguono la comunicazione della ricorrenza, propongono a tutte le Società Sportive Italiane, con i propri settori giovanili, di tutte le Discipline Sportive, di partecipare alla Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza, giocando a Passa Palla Gentile e può essere proposto durante un allenamento, prima, o dopo, una partita, o un torneo, a cui le squadre partecipano.

Il gioco può essere svolto con differenti tipologie di palla (a seconda della disciplina sportiva praticata) e con l'impiego delle mani, o dei piedi; come tutti I Giochi della Gentilezza può essere adattato alle esigenze di spazio e tempo. All'inizio i giocatori si dispongono in cerchio, viene stabilito l'obiettivo da raggiungere, per esempio 20 passaggi (ma possono essere anche 30, 40, 50..), senza fare cadere la palla, oppure, passandola con i piedi, senza fermarla; la palla non può essere passata ai giocatori vicini (a destra e sinistra), dal giocatore che ha la palla. Durante ogni passaggio, affinché sia valido, i giocatori che passano la palla, dovranno pronunciare parole, o frasi gentili, sempre diverse, riguardanti lo sport (per esempio Bravissimo, Grazie per il Passaggio, Bella Partita..). Ogni volta che si sbaglia, il gioco ricomincia da capo. Passa Palla Gentile allena l'abilità tecnica del passaggio e la pratica delle parole gentili nello sport. Pronunciare tante parole gentili mentre si gioca ad uno sport, contribuisce a creare un clima più sereno tra i giocatori, o tra i giocatori e l'allenatore, oppure tra i giocatori ed il pubblico, favorendo la pratica di uno sport più felice.

La partecipazione é libera e gratuita, per partecipare alla Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza, giocando a Passa Palla Gentile, é richiesto di compilare, entro il 20 Settembre, il form di adesione alla giornata (sul sito www.igiochidellagentilezza.it) ed inviare un report (immagine, video, riflessione) sulla pagina fb 22 SETTEMBRE GIORNATA NAZIONALE DEI GIOCHI DELLA GENTILEZZA, per creare una grande memoria comune della giornata. I partecipanti potranno scaricare l'attestato di partecipazione a conclusione della Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza. Grazie per la partecipazione. Info 328.2955915 - www.igiochidellagentilezza.it - 22settembre@igiochidellagentilezza.it

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });