Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

Visualizza la Privacy Policy Approvo

Questo fine settimana si disputeranno i Campionati Italiani e Nazionali a coppie di tutte le categorie.
Per la cat. A si giocherà a Noventa di Piave, dove le sedici coppie qualificate dai settori Est ed Ovest si contenderanno l’ambito titolo italiano. L’anno scorso fu la coppia della BRB Ivrea,formata da Grosso e Deregibus, a trionfare.
Per i Campionati Nazionali di cat. B si giocherà invece a Riva del Garda nella splendida cornice dell'omonimo lago, qui sono trentadue le coppie iscritte. Trentuno sono invece le formazioni iscritte per il titolo di cat. C, che si giocherà nell’alessandrino ad Arquata Scrivia, mentre a Pordenone sono trenta le coppie di cat. D.
La provincia di Savona sarà teatro delle finali femminili, per la cat. A-B saranno i campi de La Boccia Carcare ad ospitare le ventiquattro formazioni iscritte che cercheranno di strappare il titolo a Caterina Venturini vincitrice lo scorso anno insieme a Valentina Busiz, mentre sui campi de La Boccia si sfideranno le ventisei finaliste della cat. C-D.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });