user
password

  

 

 

 

»
navigator Home » News

Serie B: Tre squadre in vetta al Centro Nord, Capitino al Comando al Centro Sud (26/10/2017)

Prove di fuga nel campionato cadetto. Nel raggruppamento del Centro Nord sono tre le compagini che guidano la classifica: il Museo Nicolis Lamacart di Villafranca, la Fontespina e l’Ancona 2000. Avvio di stagione decisamente brillante per i veronesi. Il gruppo del tecnico Caldogno ha già messo al tappeto Montesanto e l’A.P.E.R. Capocavallo. E’ proprio quest’ultimo successo (conseguito fra le mura amiche contro una formazione costruita per il ritorno nella massima serie), ad aver consentito ai veneti di consolidare il primato, sebbene in coabitazione con altre due squadre. Contro l’A.P.E.R. di D’Alessandro, Brutti e Santucci si è assistito a un match tesissimo, ricco di “stelle”, deciso soltanto dalla vittoria della coppia Bagnoli-Russo, i quali si sono imposti in entrambi i set su D’Alessandro e Brutti. Non meno emozionante la cavalcata dell’Ancona 2000, altra nobile decaduta, rispetto a quando si era laureata campione d’Italia, tre anni fa. I marchigiani hanno dapprima sconfitto S. Erminio Umbrò nel primo turno e, successivamente, espugnato il campo della Montecatini A.V.I.S. (anch’essa in Serie A fino all’anno scorso) nel secondo. Entrambi i successi sono maturati di misura. Fa sul serio pure la Fontespina di Macellari e Barbieri, che ha battuto Castelraimondo in trasferta e Montesanto in casa.

C’è fermento poi nel raggruppamento del Centro Sud, dove spicca la Capitino, unica squadra a punteggio pieno dopo le prime due giornate. La società di Isola del Liri (che a luglio ha mancato la promozione in Serie A per aver perso i Play-Off con la Nova Inox) è partita con il vento in poppa. Guidata da atleti esperti e di notevole talento (come i due Mauro e Laezza), la formazione frusinate ha fermato l’Autotrasporti Pasquinelli per 1-0 e liquidato i Grandi Giochi Lecce per 4-0. Inizio di campionato altalenante per le due pugliesi: dopo l’ottima vittoria contro la Boville Ernica, il Barocco Martano ha subito una dura lezione ad opera del Lollo Caffé Kennedy. Decisamente più in salita il percorso dei Grandi Giochi Lecce, ultimi, a zero punti. Con quattro lunghezze Le Delizie (Santa Chiara di Napoli) e il C.B. Sassari. Avvio con il botto per i sardi (3-0 contro il Lollo Caffé Kennedy), però bloccati sul pari dall’Autotrasporti Pasquinelli nella seconda giornata. Al centro della graduatoria il Lollo Caffè Kennedy di Nola e il Barocco Martano. Al penultimo posto la Boville Ernica e l’Autotrasporti Pasquinelli di Acquasparta.

Il campionato osserverà ora la prima sosta della stagione: la Serie A e la Serie B torneranno in campo il 4 novembre.

Galleria Fotografica >>

SITO UFFICIALE FIB - Federazione Italiana di Bocce - P.IVA 00855871000