user
password


 

 

»
navigator Home » News

Le nuove disposizioni tecniche e il regolamento della raffa (21/09/2017)

Durante l'ultimo Consiglio Federale sono state approvate le disposizioni tecniche e il regolamento di gioco della specialità raffa, ampiamente discusso anche durante l'ultima riunione arbitrale.

Ne diamo una breve sintesi. Troverete i regolamenti e le relative disposizioni nei regolamenti di gioco, nello spazio Raffa.

Inserito il premio di classifica finale alla categoria A e AF escludendo le categorie A1 e A1F perché le stesse usufruiscono del contributo mensile Fib e del contributo delle Parate Elite sarebbe così risultato discriminante nei confronti delle categorie A e AF le quali per poter entrare in categoria A1 e A1F durante l’anno effettuano notevoli sacrifici.

Approvato il sistema poule per la Categoria A1F e AF, mentre per le categorie BF e CF le gare saranno a terzina.

In considerazione delle decisioni prese sull’Alto Livello, è stato definito che, come nell’alto Livello maschile, la categoria A1F non può giocare con le categorie BF e CF.

E’ stata proposta, dal Comitato Tecnico Federale al C.F., la possibilità di effettuare gare Nazionali serali A1 A ad invito o senza assegnazioni di punteggio. Il C.F. non ha al momento approvato la proposta, ma ha rimandato la decisione considerando l’attuale proposta discriminante.

Delegata ai comitati regionali la valutazione di retrocessione della categoria, per presunte disabilità di atleti, previa la prima valutazione dei comitati provinciali correlata da una corretta e completa documentazione sanitaria comprensiva delle valutazioni specialistiche del settore.

È stato approvato di dotare le squadre dei Campionati di serie A e A2 di calibri e bilance come strumenti per adempiere alla misurazione  delle bocce.

Approvata la divisione da 6 a 8 parti del territorio per una maggiore composizione dei gironi di Coppa Italia maschile per  evitare che ogni anno vengano riproposti gli stessi incontri.

Come in ambito europeo, è stato approvato l’inserimento dei cartellini nei campionati di serie A e B: bianco per il time out; rosso per la sostituzione e giallo per la visione del gioco.

Approvato il regolamento delle Parate Elite.

Nel Consiglio Federale è stato anche approvato il regolamento su i trasferimenti Italia/estero. L’approvazione riguarda gli atleti di categoria A1 che trasferendosi all’estero acquisiscono direttamente, qualora non ci fosse la categoria corrispondente, la categoria inferiore. L’atleta di categoria A1 che si è trasferito all’estero gareggia in Italia è soggetto alle limitazioni dell’atleta italiano che rinuncia alla categoria A1, quindi non può partecipare agli assoluti, alle manifestazioni a squadre e ai campionati di serie.

Regolamento Tecnico di Gioco >>

SITO UFFICIALE FIB - Federazione Italiana di Bocce - P.IVA 00855871000