user
password
Raffa - Gare Nazionali: risultati del 17 e del 18 giugno nella sezione raffa, Gare Nazionali Live ---- Volo - Campionato Nazionale individuale U23: successo di Fabio Carlin - Campionato Italiano Over 60: vittoria della formazione della Veloce Club ---- Petanque - Campionati Italiani Juniores: secondo atto - Nella coppia U18 vittoria di Jacopo Gardella e Pietro Porrozzi (Zerbino) - individuale U15, Luca Borgna (Costigliolese)

 

 

»
navigator Home » News

Targa d'Oro di Alassio: la 64esima alla Perosina (03/04/2017)

E' stata La Perosina a trionfare nella 64esima edizione della Targa d'Oro Città di Alassio, sui campi allestiti nello splendido impianto del Palaravizza, colmo di spettatori (2500 presenze nei due giorni di gare). Al termine dell'estenuante maratona, la quadretta targata Boulenciel e composta da Andrea Collet, Alessandro Longo, Luca Melignano, Gianmichele Maina è riuscita a mettere le mani sulla prestigiosa Targa superando 13-1, in sole sei giocate, la formazione biellese della Capannina, schierante Mario Suini, Jasmin Causevic, Roland Marcelja, Massimo Cardano. La sfida conclusiva non ha riservato grosse emozioni. Merito del team perosino che dopo il parziale negativo di 0-1, ha preso l'abbrivio senza più concedere alcuna opportunità agli avversari. 4-1, 8-1, 12-1, 12-1 dopo un annullo sul pallino di Causevic e il definitivo 13-1 quando mancavano ancora 46 minuti al termine del tempo regolamentare. Per La Perosina si tratta del primo successo in questa competizione. Hanno invece fatto il bis, Gabriele Graziano e Riccardo Marzanati, vincitori della Targa Junior. La coppia del vercellese Jolly Club, ha replicato il successo della precedente edizione, superando in rimonta i liguri dell'Andora Bocce, Stefano Sciutto e Lorenzo Siffredi. Il confronto pareva decisamente incanalato sui binari degli andoresi arrivati a condurre per 7-3 nella felice sequenza di 3-0, 3-1, 5-1, 6-1, 6-3, 6-3 dopo l'annullo sul pallino di Graziano, 7-3. Decisiva l'ottava giocata che ha fruttato ai giovani vercellesi 4 punti pesanti, utili a riequilibrare le sorti del match e a dare la svolta al match (11-7, 13-7). Molto più intenso il confronto femminile che ha regalato il successo alla Zerbion di Aosta con Gaia Falconieri e Liliana Cavaglià. La sfida con la Montatese di Lucia Bosio e Serena Traversa si è consumata a fasi alterne. Il tandem cuneese si è portato in quattro giocate sul 5-1, ma ha subito la reazione avversa (5-5, 5-7) per poi riprendere il comando (8-7). Determinante il colpo di coda valligiano: in tre giocate il tandem aostano ha messo la firma sulla sua prima Targa: 10-8, 12-8, 12-9.

SITO UFFICIALE FIB - Federazione Italiana di Bocce - P.IVA 00855871000